spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 5 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    L’allarme del presidente Stefano Trentanove: “Arrivate alcune segnalazioni”

    GREVE IN CHIANTI – "Domani andremo a sporgere denuncia presso i carabinieri di Greve in Chianti: intanto però vorremmo mettere a conoscenza la cittadinanza del fatto che ci hanno segnalato che una persona sta andando nelle case chiedendo soldi a nome dell'associazione. Non sappiamo chi sia questa persona e non ci sono raccolte fondi da parte dell'Avg".

     

    A parlare, allarmato e infastidito, è il presidente dell'Avg di Greve in Chianti Stefano Trentanove, che dalle pagine del Gazzettino del Chianti mette in guardia i grevigiani: "Lo ripeto, l'associazione non sta mandando nessuno in giro a raccogliere fondi".

     

    "Nel caso qualcuno suoni alla vostra porta chiedendovi soldi per l'Avg – conclude – non dategli ovviamente niente. E chiamate immediatamente i carabinieri e la polizia municipale. Se volete inoltre, segnalate la cosa anche in associazione".

    di Matteo Pucci

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...