spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 15 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Bilancio positivo: “In tanti alla manifestazione di Firenze con il pullman organizzato da Greve”

    La soddisfazione di Spi Cgil di Greve in Chianti, Associazione Tiravento, Presidio di Libera contro le mafie di Greve, Legambiente Chianti, Arci e Cooperativa Italia Nuova di Greve

    GREVE IN CHIANTI – “Una bella giornata di partecipazione per difendere la scuola pubblica, la Costituzione, i valori dell’antifascismo”.

    La definiscono così la giornata di sabato 4 marzo, in occasione della manifestazione nazionale organizzata a Firenze dai sindacati dopo i gravi fatti accaduti fuori dal liceo “Michelangiolo” “e le successive e inaccettabili parole del ministro Valditara nei confronti della lettera agli studenti della preside Savino” gli organizzatori del pullman che è partito da Greve in Chianti.

    Spi Cgil di Greve in Chianti, Associazione Tiravento, Presidio di Libera contro le mafie di Greve, Legambiente Chianti, Arci e Cooperativa Italia Nuova di Greve.

    “Stare insieme per esprimere un messaggio forte – riprendono – e, perché no, anche scegliere un’alternativa di mobilità sostenibile anziché spostarsi con tante auto singole per raggiungere la città”.

    “Un corteo infinito – rimarcano – e una piazza Santa Croce straripante, dove hanno preso la parola studenti, insegnanti, genitori, rappresentanze sindacali e dell’associazionismo”.

    “Una risposta importante – rilanciano – di una comunità intera che si mobilita e respinge in modo netto qualunque forma di neofascismo, perché se ci sono giovani che scelgono la violenza invece del dialogo è un allarme che chiama tutti in causa. Nessuno può restare indifferente”.

    Sul pullman grevigiano, i rappresentanti di tutte le realtà che lo hanno organizzato.

    “Ma anche famiglie – rimarcano – genitori e piccoli manifestanti con i loro zainetti colorati, insegnanti, cittadini, bandiere della pace, in un clima di festa e speranza”.

    “Anche grazie al nuovo corso del Partito democratico della neosegretaria Elly Schlein – concludono – presente alla manifestazione insieme a Landini a a Conte“.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...