mercoledì 12 Agosto 2020
Altre aree

    Paolo Borrometi a Greve in Chianti, il dibattito con Rosy Bindi e Andrea Bigalli

    L'iniziativa, in programma il 30 maggio, è organizzata dall'associazione culturale Tiraventi - Presidio Libera

    GREVE IN CHIANTI – L'associazione culturale Tiraventi – Presidio Libera di Greve in Chianti invita a un appuntamento immancabile giovedì 30 maggio nella sala Margherita Hack a Greve.

     

    Sarà presente Paolo Borrometi, giornalista, scrittore e presidente di Articolo 21 a tutela della liberà di stampa. Sotto scorta dal 2014 perché minacciato da Cosa nostra per le sue inchieste.

     

    Verrà a parlare del suo nuovo libro "Un morto ogni tanto. la mia battaglia contro la mafia invisibile", insieme a Rosy Bindi, già Presidente della Commissione parlamentare antimafia e Andrea Bigalli, referente di Libera Toscana.

     

    Saranno proposte anche letture teatrali di Giovanni Esposito. Modera il dibattuto Marzio Fatucchi giornalista del Corriere Fiorentino.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...

    Sostengono Il Gazzettino