spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 21 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Niente Simone Verniani: il centrodestra a Greve in Chianti candida Claudio Gemelli

    Avvocato, 31 anni, coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia: sarà lui a sfidare il sindaco uscente Paolo Sottani

    GREVE IN CHIANTI – Dopo settimane di incontri, di tensioni, di rinvii, alla fine non sarà Simone Verniani, consigliere comunale uscente per la Lega, il candidato sindaco del centrodestra a Greve in Chianti (che sarà comunque nella lista dei candidati al consiglio comunale).

     

    La coalizione che riunisce Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia ha infatti deciso di candidare Claudio Gemelli (nella foto in alto), 31 anni, scandiccese, avvocato.

     

    Le fibrillazione di un centrodestra sempre a un passo dalla spaccatura si ricompongono così sul nome di Gemelli, coordinatore provinciale del partito di Giorgia Meloni.

     

    Sarà lui uno degli sfidanti del sindaco uscente Paolo Sottani, in attesa di quella che dovrebbe essere l'ultima candidatura, ovvero della lista "a sinistra" di Pd e Psi, che per adesso mantiene il riserbo sui nomi.

     

     

    Ma che sabato mattina sarà davanti alla Coop di Greve in Chianti a raccogliere le firme a sostegno della lista: quindi i nomi si sapranno.

     

    Centrodestra che dopo le tensioni, adesso mostra un volto unito. Quella di Gemelli viene annunciata come "una scelta unitaria e responsabile” da Alessandro Scipioni (segretario provinciale della Lega, che nelle scorse settimane aveva ribadito che "il candidato giusto per Greve in Chianti è Simone Verniani") e Paolo Giovannini (segretario provinciale di Forza Italia).

     

    “Ai segretari di Lega e Forza Italia – dice Gemelli – così come ai loro rappresentanti sul territorio a partire da Simone Verniani e Marco Raveggi, va il mio ringraziamento per la fiducia che ripongono nella mia candidatura e per aver dimostrato senso di responsabilità".

     

    "Presto illustrerò il mio programma per Greve in Chianti – spiega ancora Gemelli nelle sue prime parole da candidato sindaco grevigiano – ma chi mi conosce sa bene quanto io tenga ad argomenti come la sicurezza soprattutto nelle frazioni, la valorizzazione dell’identità, delle eccellenze e delle tradizioni locali".

     

    "Così come al rilancio del turismo nel Chianti – conclude Gemelli – con particolare attenzione alle produzioni artigianali del territorio”.

     

    di Matteo Pucci

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...