spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 13 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Slow Road, appello agli artisti: “Riqualifichiamo il percorso tra Greve e San Cresci”

    "Operazione da bruco a farfalla", il concorso d'arte contemporanea promosso da La Macina di San Cresci

    GREVE IN CHIANTI -“Operazione da bruco a farfalla”: si chiama così il concorso di arte contemporanea aperto ad artisti italiani e stranieri. L'iniziativa promossa dall'associazione culturale La Macina di San Cresci serve a trovare idee per riqualificare i manufatti edili lungo il percorso Slow Road da Greve passando oer Montefioralle e San Cresci.

     

    Il progetto-pilota ideato sarà realizzato in collaborazione con Regione Toscana, Università degli Studi di Firenze, Comune di Greve in Chianti e le Fornaci del Cotto. L'obiettivo è la valorizzazione del territorio tramite l'arte contemporanea.

     

    "L'’artista  – si legge nel regolamento – dovrà esprimere il rapporto con la natura e la storia dei luoghi, traendo l’ispirazione e la motivazione da un’attenta valutazione di quanto lo circonda, sapendo che la sua opera farà parte del paesaggio.

     

    Le realizzazioni sono a tema libero, in linea con la finalità del progetto “Slow Road” di sostenere una fruizione consapevole del territorio attraverso la creazione di percorsi e aree di relax che forniscano chiavi di lettura e comprensione del paesaggio.

     

    Per la realizzazione dell’intervento, oltre all'utilizzo del materiali quali pitture (murales, graffit
    i), è consentito l'uso di ferro, cordami in fibra natural e, pigmenti minerali o vegetali, argille, sabbie, pietre, vetro, legno e altri materiali come elementi da fissare sulle superfici, con particolare attenzione all’uso di materiali duraturi e di scarto di altre lavorazioni. Sono accettate proposte di mosaici e bassorilievi, figurativi o astratti".

     

    Gli artisti selezionati riceveranno dei rimborsi spese, la partecipazione è gratuita. La scadenza del bando è il 30 aprile, il regolamento si trova su www.chianticom.com/index.php/it/news/487-19-02-2016-concorso-per-idee

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...