spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 26 Novembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Coop Greve in Chianti, tornano le gite domenicali al mare di Castiglione della Pescaia

    Organizzate insieme ad Enjoy Chianti, con il patrocinio del Comune. Si parte domenica 27 giugno: come prenotarsi, il prezzo e tutto il calendario

    GREVE IN CHIANTI – Ritornano le gite domenicali al mare organizzate dalla Coop di Greve in Chianti (insieme ad Enjoy Chianti, con il patrocinio del Comune).

    Per un’estate da vivere, anche un solo giorno alla settimana, nella meraviglia di Castiglione della Pescaia.

    Il prezzo è di 12 euro per i soci Cooperativa Italia Nuova, 17 euro per i non soci e gratis per i bambini fino a 10 anni.

    INFO

    • PARTENZA: ore 6.30 da piazza Trento, a Greve in Chianti

    • RITORNO: ore 21.30 a Piazza Trento, a Greve in Chianti

    Durante il viaggio saranno effettuate soste di breve durata (20 minuti circa).

    La prenotazione ed il pagamento devono essere effettuati al box dei supermercati Coop di Greve in Chianti e Panzano in Chianti o presso gli Uffici Turistici (Enjoy Chianti) di Greve in Chianti e Castellina in Chianti, entro il venerdì precedente alla partenza.

    Ecco il calendario delle gite.

    GIUGNO 2021

    • Domenica 27 giugno

    LUGLIO 2021

    • Domenica 4 luglio

    • Domenica 11 luglio

    • Domenica 18 luglio

    • Domenica 25 luglio

    AGOSTO 2021

    • Domenica 1 agosto

    • Domenica 8 agosto

    Ogni gita sarà effettuata solo se saranno raggiunti almeno 26 partecipanti. Info ulteriori, nel volantino qui sotto.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...









    I Cammini dell'Acqua