spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 20 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Elezioni AVG: a Greve in Chianti è quasi un plebiscito per il presidente uscente Paolo Stecchi

    Ecco tutti i nomi degli undici eletti nel consiglio direttivo, che guideranno l'Associazione Volontariato Grevigiano per il prossimo quadriennio

    GREVE IN CHIANTI – Si sono svolte nella giornata di ieri, domenica 17 luglio, le elezioni per il rinnovo del consiglio direttivo dell’Associazione Volontariato Grevigiano, AVG.

    E si sono concluse con un risultato quasi plebiscitario: più di due votanti su tre hanno espresso tra le loro preferenze (se ne potevano esprimere fino ad un massimo di cinque) per il presidente uscente Paolo Stecchi.

    Le operazioni si sono svolte in maniera ordinata per tutta la giornata, con una discreta affluenza (rispetto alle precedenti consultazioni i votanti sono incrementati del 20%).

    Nonostante il periodo decisamente di vacanze e la temperatura sopra la media potessero causare una mancanza di elettori.

    “Giallo” finale sull’esito del voto: tra i candidati, due risultavano aver ottenuto lo stesso numero di preferenze.

    Ed erano proprio quelli posizionati all’11esimo posto, l’ultimo utile per essere eletti: che avevano ottenuto lo stesso numero di preferenze.

    E’ stato quindi necessario consultare lo statuto associativo ed il libro soci per appurare chi risultasse eletto e chi no.

    Al termine degli approfondimenti sono risultati eletti membri del consiglio direttivo i seguenti candidati (tra parentesi il numero di preferenze ottenute): Paolo Stecchi (104), Stefano Trentanove (66), Andrea Maradei (61), Chiara Cambi (59), Tommaso Penserini (56), Mauro Borgianni (49), Mauro Citzia (45), Franco Casalsoli (39), Alessandro Landini (38), Manuel Franceschini (35), Tommaso Piccini (34).

    Hanno ottenuto preferenze, pur non risultando eletti, anche i candidati Costanza Cinotti, Roberto Viti, Marco Barbieri, Luca Bartolozzi, Matteo Gori, Amos Cappelletti, Bruno Frappi.

    La commissione elettorale, al termine del suo operato, intende porgere “un sentito ringraziamento a tutti i 158 soci che hanno partecipato alle elezioni ed ai candidati, eletti e non”.

    “Un particolare ringraziamento alla segretaria dell’associazione – prosegue ancora la commissione – Rita Ferrazzani, per la preziosa collaborazione offerta durante tutto il periodo pre-elettorale e nel corso delle operazioni di voto e di scrutinio”.

    “Un caloroso augurio di buon lavoro infine al neo eletto consiglio direttivo – conclude la stessa commissione elettorale – che guiderà l’associazione per il prossimo quadriennio. Convinti che esprima tutte le professionalità e le energie per consentire all’Associazione Volontariato Grevigiano di continuare ad essere un punto di riferimento per il tessuto sociale di tutto il territorio comunale, ampliando e rafforzando i servizi già prestati alla popolazione del comune, in ambito sanitario ma non solo”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...