spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 28 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Davanti alla Macelleria Cecchini mancava la scritta e… eccola: “Partito consumista”

    L'avevamo vista e documentata alcune settimane fa, quando ancora mancava la scritta: "Ci sarà scritto Partito Consumista" ci aveva spiegato Dario Cecchini, macellaio-poeta di Panzano in Chianti, sul cui immobile (di fronte alla macelleria) sono state fatte due installazioni artistiche.

     

    La prima, frontale rispetto a piazza Bucciarelli, ritrae una mucca sostenuta da una piattaforma. La seconda, lungo la strada che sale, raffigura una falce e martello. Sopra le quali adesso è comparsa anche la scritta, "Partito consumista" appunto.

     

    Visto che sono realizzate con gabbie di ferro dentro le quali ci sono centinaia di buste di plastica, la metafora… è abbastanza evidente. Ancora una volta quindi a Panzano ci si distingue per la creatività e per l'attenzione al mondo dell'arte contemporanea: e farlo in tempi come questi è ancora più… meritevole!

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...