spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 30 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Fuochi d’artificio nel parcheggio e rissa sul ponte: notte complicata nel centro di Greve in Chianti

    Nei giorni scorsi gli pneumatici di alcune auto in sosta lungo viale Rosa Libri sono stati danneggiati: tanto che alcuni automobilisti sono stati costretti a sostituirli

    GREVE IN CHIANTI – Notte complicata nel centro di Greve in Chianti, fra sabato 18 e domenica 19 giugno. Anche se, e lo scriviamo subito, nessuna segnalazione è arrivata ai carabinieri, al 112.

    Quindi, premessa d’obbligo, la prima cosa da fare se si assiste o si vivono problematiche di ordine pubblico è contattare i carabinieri.

    Se non altro, rimarrà traccia della segnalazione. E quindi della problematica.

    Ma andiamo per ordine: “Ieri sera alle 21.30 – ci dice un residente della zona fra piazza della Resistenza e viale Rosa Libri – nel parcheggio pieno di auto, dietro la Greve, abbiamo sentito alcuni botti”.

    “Abbiamo pensato – prosegue – che fosse l’ennesima rissa o bravata. Vengono qui a litigare, si picchiano, fanno corse con i motorini fra le auto (anche di giorno)”.

    “Invece – racconta ancora – era una sorta di “spettacolo” di fuochi artificiali: uno “spettacolo pirotecnico” in piena regola, andato in scena fra le auto e l’erba secca dei dintorni”.

    “Più tardi – racconta ancora – mi sono svegliato perché ho sentito urlare, qualcuno si stava probabilmente picchiando in via Battisti, sul ponte sulla Greve”.

    “Sono intervenute due persone – conclude – che hanno detto che avrebbero chiamato i carabinieri. E chi c’era si è disperso”.

    Ci segnalano anche che nei giorni scorsi gli pneumatici di alcune auto in sosta lungo viale Rosa Libri sono stati danneggiati: tanto che alcuni automobilisti sono stati costretti a sostituirli.

    Ormai da più parti si chiedono telecamere, in particolare su zone di Greve in Chianti che rimangono “in ombra”.

    Come deterrente e, nel caso, strumento di indagine.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...