spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 27 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Serata speciale il 19 luglio con la prima festa dei giovani imprenditori di Coldiretti

    GREVE IN CHIANTI – A Greve in Chianti la prima festa dei giovani imprenditoriagricoli toscani (in particolare fiorentini e pratesi).

     

    Sarà festa, festa vera, venerdì 19 luglio in piazza Matteotti, tra degustazioni a km zero, musica con Street Band ma anche jazz e blues, intrattenimento e naturalmente il meglio dell’agroalimentare locale tutto da scoprire, provare e si, ovvio, da mangiare.

     

    Saranno i giovani imprenditori, età media 25 anni, a guidare per mano il consumatore attraverso un percorso di degustazioni dove apprezzare, insieme ai sapori, le storie che rendono uniche i loro prodotti.

     

    Cesare ci racconterà e ci farà assaggiare il suo formaggio, Giulio la sua trippa, Alessio la carne, quella della Cooperativa Agricola di Firenzuola, Luca la sua birra toscana al 100%, Leandro i suoi salumi, Paolo il suo vino e così via. Un’occasione anche per sapere che i giovani in agricoltura ci sono, sono tanti e producono tanti magnifici prodotti.

     

    Promossa da Giovani Impresa di Coldiretti (info su www.firenze-prato.coldiretti.it) in collaborazione con Campagna Amica e il Comune di Greve in Chianti la festa porterà venerdì 19 luglio (dalle 18 in poi) nella bellaPiazza Matteotti alcune delle più significative esperienzeagricole di Firenze e Prato.

     

    Un omaggio al Made in Tuscany, bello, giovane e buono, non una sagra, solo una festa dove ogni degustazione è un viaggio sensoriale ed affascinante (costo iniziale degustazione 10 euro).

     

    Ecco tutte le aziende protagoniste: Bacciotti, La Bottega del Miele, Birra Granducato, Agricola Guiducci, Cooperativa Agricola Firenzuola, Il Fondolino, Il Passeggere, Altiero Chianti, Podere Midolla, Poggio alle Lame, La Selva, Podere San Cresci, Ponte alla Villa e Le Ginestre.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...