spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 7 Giugno 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Dopo il Giro, tanti eventi: Greve e Montefioralle tra Città Slow e Vini nel Castello

    "Riflessi" post tappa: domenica 22 maggio premiazione della vetrina più rosa tra i negozi del centro storico

    GREVE IN CHIANTI –  Il 21 e il 22 maggio ancora un maxievento in rosa dedicato al Giro d'Italia. A Greve in Chianti è di scena la vetrina delle Cittaslow.

     

    Un ricco calendario di iniziative in programma il prossimo fine settimana. Slow trekking, due ore di passeggiate attraverso alcuni dei luoghi più belli del Chianti: dalla piazza di Greve in Chianti al Castello di Montefioralle dove prenderà forma la manifestazione enologica i Vini nel Castello. Sarà disponibile una navetta per collegare le due aree e agevolare gli spostamenti dei visitatori.

     

    E’ prevista anche un'esposizione di biciclette legate all’Operazione Mato Grosso “Ricicla restaura e riusa le bici risorte dalla discarica a cura di artigiani all'opera”.

     

    Sabato 21 e domenica 22 ore 12-20. In piazza Matteotti espongono gli artisti di Città Slow e domenica alle 11 si terrà la premiazione del concorso per la vetrina rosa più bella allestita dai negozi del centro storico.

     

    Anche il mercatino tradizionale Il Pagliaio renderà omaggio al dopogiro con il consueto appuntamento domenicale in piazza Matteotti e in piazzetta Santa Croce.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...