spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 22 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Greve in Chianti verso il voto, l’annuncio: “Accordo di coalizione fra Italia Viva e Pd”

    "Si è reso necessario un confronto serrato visto che nel Partito democratico, con l'elezione di Elly Schlein, erano cambiati gli equilibri"

    GREVE IN CHIANTI – Non c’erano dubbi, ma adesso è arrivata anche la comunicazione ufficiale da parte di Paolo Tepsich, presidente territoriale di Italia Viva a Greve in Chianti.

    “Italia Viva e Partito democratico – si legge in una nota – hanno concluso in questi giorni un accordo di coalizione per le elezioni amministrative del prossimo 8-9 giugno”.

    “Si è giunti all’accordo – si spiega – dopo un lungo confronto dialettico che ha riguardato tutti gli aspetti del buon amministrare, nonostante che Italia Viva facesse già parte della maggioranza nella legislatura che sta finendo”. 

    “La ragione – sottolinea Tepsich – sta nel fatto che essendo cambiati gli equilibri politici all’interno del Partito democratico di Greve in Chianti, dopo l’elezione alla segreteria nazionale di Elly Schlein, si è reso necessario un confronto serrato”.

    Necessario, spiega ancora Tepsich (che pare essere in corso per un posto in giunta), “per analizzare in dettaglio la rispondenza dei principi ispiratori dell’attività politica di Italia Viva, con quelli dell’attuale Partito democratico”.

    Alla fine di questo confronto, IV “dichiara di riconoscersi nella candidatura di Paolo Sottani a sindaco per il terzo mandato”.

    Si dichiara “altresì soddisfatta dell’accordo raggiunto” e rimanda “al prosieguo della campagna elettorale la definizione nel dettaglio del programma operativo della prossima amministrazione comunale”.

    “Nel frattempo – annuncia in conclusione Tepsich – i due partiti si presenteranno alla valutazione degli elettori con una lista che riporterà i simboli delle due formazioni politiche”.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...