spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 19 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    La Greve… è verde sotto al ponte davanti al cinema Teatro Boito: la causa? Surreale

    Molti cittadini allarmati. Vigili in azione: alla fine? Era un colorante messo da Publiacqua a "caccia" di una perdita

    GREVE IN CHIANTI – Un verde acceso, accesissimo. Con le piogge di stanotte e di questa mattina la Greve, nel centro del capoluogo (sotto al ponte davanti al cinema teatro Boito) si è presentata ai cittadini increduli con quel colore che vedete nelle foto: verde brillante.

     

    Avvisata anche la polizia municipale di Greve in Chianti, che si sta recando sul posto per effettuare un sopralluogo, capire se la colorazione è localizzata solo in quel punto ed, eventualmente, risalire alla "fonte" di quel verde brillante per nulla naturale.

     

    E il motivo è… incredibile. Quanto meno è incredibile che non ci siano state comunicazioni e, magari, un'affissione in loco per non mettere in allarme nessuno.

     

    Si tratta infatti di un colorante che ha messo Publiacqua per cercare una perdita all'interno di una fognatura.

     

    di Matteo Pucci

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...