spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 10 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il “Daniel Ferro Vocal Program” a Greve in Chianti: due concerti da non perdere

    28esima edizione. Il 15 luglio (a Panzano), il 22 luglio in piazzetta Santa Croce a Greve: artisti internazionali che, nel cuore del Chianti, portano avanti l'eredità del Maestro

    GREVE IN CHIANTI – La musica è, ancora una volta, protagonista a Greve in Chianti. E lo è nel nome di Daniel Ferro, che nel comune grevigiano ha lasciato un ricordo indelebile.

    Prosegue infatti il percorso del “Daniel Ferro Vocal Program”, che ha lanciato ormai da 28 anni un vero e proprio ponte fra gli Stati Uniti d’America e il cuore del Chianti.

    Un ponte… musicale. Con il territorio chiantigiano che diventa aula e palcoscenico, in cui si insegna e si impara musica.

    Questi i docenti, artisti internazionali che portano avanti l’eredità del Maestro Ferro:

    FLORENCE KATZ, Direttore artistico, (Francia)

    JORGE CHAMINÉ (Europa)

    SOYEON KIM (U.S.A. – Korea)

    IRENE KUDELA (Repubblica Ceca – Francia)

    MARIA SILVANA PAVAN (Italia)

    IRA SIFF (U.S.A.)

    AGNÈS WATSON (Francia)

    MARK WATSON (U.S.A.)

    Con il patrocinio del Comune di Greve in Chianti quindi, il “Daniel Ferro Vocal Program” lo celebra con due concerti di musica vocale (tutti a ingresso libero), con la partecipazione degli artisti del corso di perfezionamento. E con un evento in anteprima.

    Si inizia infatti giovedì 14 luglio alle 18, con l’inaugurazione dell’opera in terracotta di Vittoria Marziari, in occasione dei 200 anni dalla morte di Antonio Canova (viale Rosa Libri, presso il “Giardino dell’Armonia”).

    Poi il concerto inaugurale, in ricordo del Maestro Daniel Ferro e della sua eredità musicale: venerdì 15 luglio alle 21.15 presso la Pieve di San Leolino, a Panzano in Chianti.

    Infine venerdì 22 luglio, alle 21.15 in piazzetta Santa Croce, a Greve in Chianti, la musica al centro di Greve.

    L’ingresso, come detto, è libero. Per informazioni, ufficio turistico di Greve in Chianti: 0558546299.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...