spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 13 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Immagina Greve: “Siamo nati con queste elezioni. E da oggi si inizia a crescere”

    Soddisfazione e ironia: "Non comprendiamo ancora come il resto degli elettori abbia potuto non preferirci tra tutte le liste candidate. Sarà nostra premura adoperarci per far loro cambiare idea!"

    GREVE IN CHIANTI – Il 21,35% finale, per tre seggi in consiglio comunale con il candidato sindaco, Filippo Pierini, e i candidati consiglieri Corinna Verniani e Leonardo Pierini.

    E’ il risultato della lista Immagina Greve alle amministrative dell’8 e 9 giugno.

    Lista che fa la sue considerazioni post voto: “Siamo davvero grati a tutte quelle persone, moltissime considerando il poco tempo che abbiamo avuto per presentarci, che hanno dimostrato di essere pronte a cambiare decisamente passo, a imprimere una svolta all’azione amministrativa che riteniamo oggi più che mai necessaria per la nostra comunità”.

    “Sebbene non comprendiamo ancora come il resto degli elettori abbia potuto non preferirci tra tutte le liste candidate – commentano ironici – avvertiamo fin da subito tutti coloro che non ci hanno votato che sarà nostra premura adoperarci per far loro cambiare idea! D’ora in poi ci troverete in ogni dove”. 

    “Come per tutta la nostra campagna elettorale – precisano – vogliamo continuare ad usare un po’ di leggerezza nella nostra comunicazione perché siamo convinti che l’ironia anzi, l’autoironia, non sia superficialità, ma che anzi, ci consenta di mantenere la necessaria capacità di essere autocritici e pronti ad accogliere l’errore”.

    “Siamo nati con le elezioni dell’8 e 9 giugno 2024 – rilanciano – e da oggi si inizia a crescere”.

    “I tre consiglieri che sono stati eletti – promettono – saranno sentinella per tutti i cittadini, contribuiranno ad imprimere l’andatura dell’azione amministrativa e saranno il necessario presidio affinché non restino celate ingiustizie e iniquità e affinché il patrimonio del servizio pubblico non sia mai messo a rischio”.

    “Ciascuno di loro – concludono – grazie al supporto di un gruppo di persone unito e competente che si allargherà sempre di più, saprà distinguersi e crescere e sarà portavoce di un progetto politico destinato a segnare un confine. Vi ringraziamo dal profondo del cuore”.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...