spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 14 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Italian Event Planners: sabato 26 gennaio inaugurazione della sede a Greve

    Simonetta Paoli e Debora Chioccini vi aspettano in Galleria delle Cantine dalle 16.30 in poi

    GREVE IN CHIANTI – Italian Event Planners Group inaugura sabato 26 gennaio l'ufficio della sua sede Toscana: a Greve in Chianti,  in viale Vittorio Veneto, presso la Galleria delle Cantine (di fronte all'ingresso della Coop, 1° piano).

     

    Qui le "padrone di casa", Simonetta Paoli e Debora Chioccini, vi aspetteranno dalle 16.30 alle 20 per conoscersi e fare un brindisi insieme.

     

    Simonetta e Debora fanno parte del gruppo Italian Event Planners, agenzia che lavora con successo da molti anni nel settore degli eventi, coprendo tutta l’Italia.

     

    “L’apertura a Greve? Per poter rimanere immerse nel territorio”, come ci spiegano. Organizzatrici di matrimoni? Certo. Ma non solo.

     

     

    Perché a Greve in Chianti? “L’esigenza di questa nuova sede (la nostra sede legale è infatti a Firenze) – rispondono – è nata dalla tipologia di richieste che riceviamo. Moltissimi clienti soprattutto stranieri ci chiedono di organizzare il loro matrimonio in una rustic e intimate venue, con buon cibo e una vista sulla campagna. Praticamente la Toscana e in modo particolare il Chianti!".

     

    "Di solito – concludono – portiamo i clienti a fare visite presso le strutture e tasting presso i catering o i ristoranti scelti e poi ci fermiamo in ufficio a mostrare fotografie, progetti e simulazioni dei nostri eventi”.

     

    Quindi lavoro su tutta la Toscana, per matrimoni ed eventi, e cuore pulsante a Greve in Chianti: in un territorio unico in tutto il mondo.

     

    Debora e Simonetta vi aspettano sabato 26 gennaio: con il loro sorriso e la loro voglia di essere "ambasciatrici" del Chianti nel mondo.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...