spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 27 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Per l’occasione la ex biblioteca verrà intitolata a Margherita Hack

    GREVE IN CHIANTI – Sarà inaugurata sabato 7 settembre alle 10, nell'ambito del 43esimo Expo del Chianti Classico, la mostra dal titolo "Il pescatore e la principessa" dell'artista di origine giapponese Wanli.

     

    La mostra raccoglie le illustrazioni della fiaba per bambini dallo stesso titolo, realizzata con la preziosa collaborazione di Max e Silvana Seidel.

     

    Dopo il successo ottenuto a Firenze, in Palazzo Bastogi, con la presentazione di questa straordinaria mostra, l'amministrazione comunale grevigiana ha pensato di riproporre l'esposizione a Greve in Chianti, presso la sala incontri del Palazzo della Torre (ex-biblioteca) che nell'occasione sarà intitolata all'astrofisica Margherita Hack.

     

    L'artista Mari Furukawa, in arte Wanli, sottolinea con la sua presenza il taglio internazionale che ormai da diversi anni caratterizza l'Expo del Chianti Classico, con un numero di visitatori provenienti da ogni parte del mondo sempre crescente.

     

    La mostra rimarrà aperta fino al 22 settembre.
     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...