spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 3 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Navetta e interventi nelle frazioni: Cgil Chianti e Spi Greve promuovono la giunta

    Laura Scalia e Silvano Farisei: "Anche le mobilità dei più anziani sul territorio ha avuto risposta"

    GREVE IN CHIANTI – La Cgil del Chianti e la Lega dello Spi Cgil di Greve valutano positivamente la decisione del Comune di Greve di destinare risorse e investimenti per migliorare la sicurezza e la qualità della vita nelle frazioni di Strada in Chianti, Ferrone,  Passo dei Pecorai e  Chiocchio.

     

    Lo spiegano in una nota Laura Scalia (Cgil Chianti) e Silvano Farisei (Spi Cgil Greve): "ll rifacimento di tratti di strada e dei marciapiedi – si legge – il potenziamento dell’illuminazione pubblica sono punti indicati con precisione nella piattaforma dello Spi Cgil di Greve".

     

    "Anche la questione della mobilità nel territorio – si evidenzia – emersa con forza nella campagna di ascolto dei pensionati, trova con l'istituzione del bus navetta gratuito a disposizione dei cittadini  a partire dal 12 dicembre, una prima risposta utile".

     

    "Naturalmente – precisano – la problematica della mobilità e del trasporto pubblico nel territorio richiede approfondimenti e ulteriori iniziative per favorire il collegamento tra le varie frazioni del Comune di Greve. Rimane anche aperta la questione dei costi per i cittadini che utilizzano il trasporto pubblico".

     

    "Il verbale di intesa sottoscritto dalla Lega Spi di Greve con il sindaco – puntualizzano – resta quindi un riferimento per il proseguimento dell’iniziativa della Cgil".

     

    "Come Cgil e come Spi Cgil – concludono – valutiamo positivamente queste prime azioni per i cittadini di Greve e  auspichiamo che altri temi importanti per il nostro territorio  come la questione abitativa, i servizi socio-sanitari ed assistenziali possano essere affrontati con l’amministrazione nel confronto sul bilancio preventivo 2017".

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...