spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 5 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Nel cuore di Greve in Chianti, in un angolo di piazza Matteotti, c’è un ristorante… “Diversus”

    Controcorrente: superba qualità con piatti di pesce nel regno della “ciccia”. Una cantina di bianchi e bollicine provenienti da tutti il mondo nel regno dei rossi...

    GREVE IN CHIANTI – “Sii te stesso. Un originale vale più di una copia”.

    Questa frase della poetessa/filosofa Susy Kassem, identifica l’idea fondante di “Diversus”, nel cuore di Greve in Chianti.

    Essere fuori dal coro, controcorrente; garantire una superba qualità con piatti di pesce nel regno della “ciccia”.

    Avere una cantina concentrata non sul rosso classico di queste zone, ma su bianchi e bollicine provenienti da tutti il mondo.

    Per fare tutto questo, bisogna prendere Francesco, chiedergli di essere unico e non temere di provare.

    Così nasce “Diversus”: “Pochi tavoli – dice Francesco – per assicurare un’esperienza intima e conviviale.

    “Situato in un angolo della magnifica piazza di Greve in Chianti – racconta – all’interno dell’Albergo del Chianti sarete accolti da un’estetica elegante ma informale, con un giardino meraviglioso che fa da cornice alla piscina riscaldata , perfetto per godersi una serata di relax con stile”.

    “Un menu snello – continua – concentrato su gustosi piatti di pesce ma con qualche omaggio alla tradizione locale. Una chef d’eccellenza, con una dedizione maniacale alla qualità e alla freschezza delle materie prime. Tutto questo è “Diversus”, un ristorante unico assolutamente da provare”.

    Una sensazione "DIVERSUS"

    Una sensazione "DIVERSUS"

    Pubblicato da Diversus su Martedì 9 aprile 2019

    Ad arricchire ancora di più l’offerta c’è un ricco calendario di serate speciali.

    “Metti una sera a cena con il Sommelier…” oltre al buon cibo da condividere, è bello e interessante fare una chiacchierata con chi di vini ne sa.

    Il Sommelier Paolo Mazzoni, vi accompagnerà nella degustazione dei prodotti abbinati al menu, una serata divertente dove potrete parlare di vini ed imparare le basi della degustazione, in compagnia dei vostri amici e direttamente a tavola.

    Serate dedicate alle migliori cantine, un menu speciale accompagnato dai vini di un’azienda importante che potrete degustare e dei quali potrete discutere direttamente con i produttori, per scoprirne i segreti e le tecniche utilizzate, che rendono questi prodotti un’eccellenza.

    Cene con Live Music. Ad accompagnare le portate ci saranno gruppi del calibro dei Sam Evidence, L’Albero mangia Aquiloni o Alberto Billone e tanti altri, per offrire sempre situazioni… “diverse”.

    Un giardino esterno dove potrete cenare sul bordo piscina, oppure dove organizzare feste e compleanni, con la massima cura per i dettagli e la possibilità di personalizzare tutto quello che si desidera.

    Tutti gli eventi ed i menu potrete trovarli sui loro canali web e social, costantemente aggiornati e ricchi di foto e curiosità divertenti.

    Non vi resta che entrare, Francesco ed il suo staff vi accoglieranno a braccia aperte.

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua