spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 30 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Nevicata sul Monte San Michele, oltre i 700 metri di altezza: spargisale in funzione dalle 5

    Da un allarme… all’altro: si era appena esaurito quello per il livello dei fiumi, che ha caratterizzato l’inizio della scorsa settimana, ed ecco che il primo lunedì di dicembre si è aperto con la massima attenzione su neve e gelo.
     

    A Greve in Chianti infatti è nevicato nella zona del Monte San Michele, sopra i 700 metri di altitudine: la foto ritrae un’auto del Comune al bivio fra la strada comunale delle Refie e quella di San Michele.
     

    “Prima dell’alba – spiega Gianfranco Ermini, responsabile del servizio lavori pubblici (e protezione civile) per il Comune di Greve in Chianti – i mezzi spargisale sono entrati in funzione nei punti più critici”.
     

    “Per adesso – conclude – non si segnalano gravi problematiche: abbiamo dovuto aspettare le cinque del mattino per entrare in funzione poiché fino a quell’ora pioveva. Quindi sarebbe stato inutile spargere il sale sui manti stradali”.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...