spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 30 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Non sono servite neanche le inferriate a porte e finestre: ladri in casa a Strada in Chianti

    In via della Calosina. Il racconto della famiglia: "Per fortuna non hanno portato via niente, forse perché sono stati disturbati. Ma quanta paura al rientro in casa"

    STRADA (GREVE IN CHIANTI) – Non sono bastate neanche le inferriate installate davanti a porte e finestre per tenere lontani i ladri.

    Che, presumibilmente attorno all’ora di cena, martedì 9 febbraio sono penetrati all’interno di una casa a Strada in Chianti, lungo via della Calosina.

    La famiglia derubata ci ha contattato per raccontarci la sua esperienza. E per lanciare una volta in più un messaggio: prudenza, prevenzione massima, contattare le forze dell’ordine per qualsiasi movimento sospesso si noti sul territorio.

    “Rientrando – ci racconta il padrone di casa – mi sono accorto che la porta non si apriva, perché era stata chiusa con la sicura dall’interno”.

    “Ho subito chiamato i carabinieri – prosegue – e intanto ho scavalcato dal giardino, dove c’erano l’inferriata e la finestra aperta”.

    “Presumiamo che i ladri siano entrati in azione fra le 19.30 e le 20 – prosegue nel racconto – Si erano predisposti la fuga dalla parte posteriore, che dà su un giardino. E da lì sono fuggiti, visto che abbiamo trovato la rete abbassata”.

    Per fortuna non avuto avuto tempo di portare a compimento la loro opera: “La casa era sotto sopra – prosegue il racconto del proprietario – ma neanche più di tanto, perché solo alcuni cassetti della camera da letto erano stati aperti”.

    “Forse – ipotizza – sono stati allarmati da qualche rumore e si sono dati alla fuga da dietro. Molto probabilmente hanno cercato la cassaforte (che non ho)”.

    Cosa rimane alla fine di tutto ciò? “Un senso di paura – ci risponde – perché al di là del fatto che non siano riusciti a portare via praticamente niente, ci ha fatto molta paura che siano entrati nonostante avessimo installato inferriate molto, molto resistenti”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...