spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 18 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Riacquista fiducia nei tuoi capelli con il Centro Tricologico Toscano

    "In meno di un mese - promettono - riportiamo il tuo cuoio capelluto ad una condizione ottimale..."

    SAMBUCA (BARBERINO TAVARNELLE) – Se i tuoi capelli sono diventati fonte di preoccupazione invece che di fiducia, il Centro Tricologico Toscano (via Caravaggio 27, Sambuca, Barberino Tavarnelle) è qui per te! 

    “Con il nostro Metodo Personalizzabile da noi brevettato – spiegano – ti aiuteremo a ritrovare la bellezza e la vitalità dei tuoi capelli”. 

    “Il nostro team altamente qualificato di tricologi – aggiungono – ti accompagnerà in ogni fase del percorso, garantendoti risultati visibili e duraturi offrendoti il miglior supporto”.

    “In meno di un mese – promettono – riportiamo il tuo cuoio capelluto ad una condizione ottimale, eliminando i problemi legati a forfora, dermite, prurito e stati irritativi del cuoio capelluto”.

    “Questi elementi sopra elencati – ricordano – sono responsabili di una chioma scarsamente qualitativa, quindi contrastare l’eventuale presenza di stati infiammatori del cuoio capelluto rappresenta un primo passo verso una chioma in salute”.

    “Non lasciarti sopraffare dal tuo cuoio capelluto – esortano in conclusione – Rivolgiti al Centro Tricologico Toscano, e riacquista fiducia nella tua chioma!”.


    📍 Via Caravaggio 27, Sambuca (Barberino Tavarnelle)

    📞 055820075

    📱💻 www.facebook.com/centrotricologicotoscano

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...