mercoledì 5 Agosto 2020
Altre aree

    Cane in ufficio (in Comune) con il dipendente: i risultati del sondaggio del Gazzettino

    Vittoria di misura dei favorevoli, 54% contro 46%. Oltre 700 i votanti su un tema che ha diviso i lettori

    GREVE IN CHIANTI – Lo avevamo preannunciato che la decisione del Comune di Greve in Chiati, di permettere ai dipendenti (secondo un regolamento stringente) di portare i cani in ufficio aveva creato molte divisioni fra i nostri lettori.

     

    Per questo motivo abbiamo predispoto un sondaggio. Che in sette giorni ha raccolto oltre 700 voti, per giungere al risultato che vedete.

     

    # In ufficio con il cane. Il Comune di Greve in Chianti autorizza i dipendenti

     

    Con la "vittoria" dei favorevoli, che con 377 voti si sono aggiudicati il 54% dei voti. Lasciando i contrari a 325 voti, ovvero il 46%.

     

    Se l'amministrazione comunale grevigiana pensava quindi a una decisione unificante, condivisa, il sondaggio dipinge una realtà ben diversa.

    di MATTEO PUCCI

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...

    Sostengono Il Gazzettino