spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 3 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Sostegno alle associazioni del territorio: i grazie (di cuore) del Gruppo Insieme di Greve in Chianti

    Al Circolo del Passo dei Pecorai, che ha devoluto l'incasso del pranzo di "passaggio di consegne" per la nuova gestione. E alla Scuderia Cassia Corse

    GREVE IN CHIANTI – Associazioni che aiutano associazioni. L’unione che fa la forza. Sostegni reciproci che non vanno mai dati per scontati.

    Così l’associazione Gruppo Insieme di Greve in Chianti, che si occupa in particolare di ragazzi e ragazze diversamente abili, vuol rendere pubblici i suoi ringraziamenti per il sostegno ricevuto da parte di due realtà del territorio.

    “Diciamo grazie – iniziano dal Gruppo Insieme – al Circolo del Passo dei Pecorai, che in occasione del pranzo in cui ha simbolicamente lasciato le chiavi al nuovo proprietario, ha devoluto l’intero incasso alla nostra associazione”.

    E un grazie, sempre da parte dell’associazione grevigiana, va alla Scuderia Cassia Corse, “che ci ha reso suoi partner da diversi anni”.

    In occasione della Rievocazione Storica Firenze-Siena infatti, i ragazzi diversamente abili di cui il Gruppo Insieme si occupa hanno prodotto dei gadget per i piloti.

    “E per questo – concludono da Greve in Chianti – La Scuderia Cassia Corse ha fatto una donazione alla nostra associazione”.

    Alla partenza della Rievocazione Storica Firenze-Siena

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua