spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 23 Aprile 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Stasera la prima assemblea della rinnovata Pro Loco di Panzano in Chianti: “C’è grande entusiasmo”

    La vicepresidente Martina Morrocchi: "In piccoli paesi come i nostri è fondamentale lo spirito di collaborazione e la voglia di impegnarsi"

    PANZANO (GREVE IN CHIANTI) – L’1 febbraio scorso si è ricostituita la Pro Loco di Panzano in Chianti: e con un nuovo e rilanciato spirito d’iniziativa oggi, venerdì 23 febbraio, ci sarà la prima assemblea pubblica.

    “Con grande entusiasmo – ci dice Martina Morrocchi – abbiamo ricostituito la Pro Loco di Panzano in Chianti. In piccoli paesi come i nostri è fondamentale lo spirito di collaborazione e la voglia di impegnarsi per la comunità in cui viviamo”.

    “Arriviamo da anni complicati per la frazione – prosegue – sono tanti i problemi che abbiamo dovuto affrontare come comunità. La distanza da Firenze, la riduzione della popolazione residente. E tutti i problemi che i piccoli paesi presentano per la vita sociale della propria comunità ci hanno messo a dura prova: sia i giovani che gli anziani”.

    “Per questo crediamo che la Pro Loco possa aiutare la collettività – spiega – Nella prima assemblea pubblica presenteremo il nuovo consiglio, che vede come presidente Luigi Cecchini, io sono la vice presidente. Come segretaria e tesoriera ha dato la sua disponibilità Carola Amoruso. Poi ci sono quattro consiglieri bravissimi: Donatella Morganti, Francesca Coveri, Giovanni Lunghi ed Emma Boncinelli”.

    “Le linee guida – elenca – che abbiamo individuato al momento della costituzione sono cinque”.

    Collaborazione con le altre associazioni e gruppi attivi in paese per creare un’effettiva sinergia a beneficio dei residenti con particolare attenzione ai giovani, agli anziani e alle persone fragili.

    Organizzazione di uno spazio comune a disposizione dei residenti e della comunità.

    Ripristino e organizzazione di eventi e iniziative per i residenti del paese lungo tutto il corso dell’anno.

    Sollecitazione dell’intervento dell’amministrazione comunale per la manutenzione ordinaria e straordinaria del patrimonio pubblico e del decoro e coordinamento con gli uffici preposti per la realizzazione di interventi e iniziative atte alla valorizzazione del paese.

    Continuare a dare seguito alle attività effettuate dalla Pro Loco nel corso degli anni.

    “La nostra speranza – conclude Martina – è che tante idee e tanta voglia di fare arrivi anche da parte di coloro che ancora non hanno potuto partecipare alle attività della Pro Loco. Per questo vi aspettiamo stasera alle 21 presso la sala della casa del popolo di Panzano”.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...