spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 5 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Strada in Chianti: la meglio gioventù impegnata nella pulizia di spazi urbani e aree verdi

    Chianti Walk & Clean è l'iniziativa promossa dal Comune e prevede il coinvolgimento dei giovani del Friday For Future e dei RIS di Greve in Chianti

    STRADA (GREVE IN CHIANTI) – Il percorso per il ritorno ad una nuova normalità in cui il benessere psicofisico e il contatto con la natura si uniscono ad una pratica virtuosa, rispettosa dell’ambiente, si compie nel Chianti, passo dopo passo, camminando e raccogliendo i rifiuti tra le vie, le piazze e le aree verdi.

    A Greve in Chianti la Giornata mondiale dell’Ambiente, in programma sabato 5 giugno, non passerà inosservata.

    Dalle 9.30, con partenza ai giardini pubblici di Strada in Chianti, armati di guanti, sacchetti e scarpe da ginnastica, giovani, bambini e adulti, suddivisi in piccoli gruppi, nel rispetto delle normative anti Covid per il contenimento della pandemia, passeggeranno nelle aree urbane di Strada in Chianti.

    Non solo per il piacere di mettere in moto i muscoli, esercizio utile se non necessario nel recupero del movimento fisico, dopo il periodo di limitata mobilità causato dall’emergenza, ma per rimuovere i piccoli rifiuti che si incontreranno lungo i due percorsi stabiliti. 

    Si chiama “Chianti Walk & Clean” ed è l’iniziativa ambientale, ideata e organizzata dall’assessorato all’Ambiente in collaborazione con i giovani del gruppo Friday for future, coordinati da Agata Maddoli, e i Ris del Chianti con il supporto della Croce Rossa di Strada in Chianti.

    “Un ambiente più pulito è un ambiente più vivibile per tutta la comunità – ha dichiarato l’assessore all’ambiente Simona Forzoni – abbiamo scelto di sensibilizzare i cittadini con un evento che fa leva sulla partecipazione dei più giovani e sulla loro attenzione alle tematiche ambientali mettendo in pratica periodicamente e in maniera concreta il nostro impegno a tutela e promozione della cultura della sostenibilità”.

    “Il contributo di un’azione responsabile e rispettosa del contesto ambientale in cui si vive – rimarca – è funzionale a garantire la vita del nostro pianeta e se lo moltiplichiamo con consapevolezza e costanza ne potremo tutti ottenere benefici in termini economici e ambientali”.

    La passeggiata, finalizzata all’attività di pulizia straordinaria collettiva degli spazi urbani e dei giardini pubblici di Strada in Chianti, è aperta a tutti ed in particolare alle bambine e ai bambini di età compresa tra gli 8 e 14 anni, accompagnati da almeno un adulto.

    Il tragitto, di facile percorribilità, si svolge all’interno della frazione grevigiano e sarà guidato dal preparatore atletico Umberto Benincasa, responsabile area Chianti Uisp per i corsi Afa.

    “E’ fondamentale svolgere questa attività – commenta il sindaco Paolo Sottani – insieme ai giovani coinvolgendoli direttamente in un un’iniziativa che trasmetta loro il valore del bene comune inteso come patrimonio collettivo, con e per le ragazze e i ragazzi che sono il nostro futuro e la nostra speranza”.

    Il programma dell’evento è arricchito da originali attività ludico-ambientali dedicate ai più piccoli da condividere con i genitori.

    E’ consigliata un’attrezzatura comoda: scarpe da ginnastica, pantaloni lunghi, guanti non di lattice, acqua, cappellino. Le iscrizioni sono aperte fino al 3 giugno.

    È prevista anche la consegna di piccoli premi per tutti gli iscritti. Per partecipare occorre contattare l’ufficio stampa del Comune cinziadugo@gmail.com.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua