spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 30 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Super Anto! Iniziativa di solidarietà per aiutare Antonio Del Lungo a camminare di nuovo

    La serata si terrà venerdì 8 aprile dalle ore 19 presso il Bar sociale #PostAzione di Greve: prosegue la raccolta fondi per acquistare una particolare apparecchiatura

    GREVE IN CHIANTI – La comunità di Greve in Chianti aiuterà il quarantenne Antonio Del Lungo a camminare di nuovo.

    È stata infatti organizzata per venerdì 8 aprile, dalle ore 19, la serata conviviale accompagnata da un apericena presso il Bar sociale e Officina creativa #PostAzione di Greve in Chianti, per la raccolta fondi finalizzata all’acquisto di uno speciale tutore.

    Si tratta del C-Brace che permetterà ad Antonio, colpito nel 2018 da un’infezione midollare che lo ha costretto ad una paralisi totale e improvvisa, a flettere l’articolazione del ginocchio dunque a sedersi, affrontare pendenze e camminare su terreni sconnessi e scendere le scale.

    Lo strumento può essere indossato sotto i vestiti ed è dotato di una nuova tecnologia di sensori che consentono un movimento dinamico e reattivo. Servono oltre 50.000 euro per acquistarlo e già circa 20.000 sono stati raccolti grazie al contributo di 250 donatori, tra amici e parenti.

    L’iniziativa “Super Anto!” è promossa e organizzata dalla Cooperativa sociale Onlus La Stadera, con il patrocinio del Comune di Greve in Chianti, e propone una serata gastronomica arricchita dalla partecipazione di Bibi & Nino DJ.

    “Aiutiamo Antonio a continuare a credere in se stesso – dichiarano i promotori – a dare forza e motivazione alla sua lotta quotidiana contro le difficoltà e gli ostacoli di un percorso che gli è piombato addosso e gli ha stravolto drasticamente la vita, nel lavoro e nelle relazioni sociali”. 

    “Antonio – proseguono – è impegnato con tutto sé stesso a non lasciarsi schiacciare dal peso della disabilità, un peso che può essere ridotto in maniera sensibile dall’utilizzo di questo apparecchio”.

    “La comunità grevigiana può fare la differenza – esortano – e mostrare ancora una volta attraverso la rete della solidarietà quanto il contributo di ciascuno possa essere determinante per cambiare e migliorare la vita di Antonio”.

    L’evento solidale è reso possibile dalla collaborazione di diverse realtà economiche del territorio: Osteria Le Panzanelle, Unione Viticoltori Panzano, Antica Macelleria Cecchini, Chianti Bibite, Torresella vino, Pasta e pizza, Pasticceria Chianti, Antica Macelleria Falorni, Macelleria Checcucci, Azienda agricola Porciglia, Antico Forno Fratelli Cennini, La Cipressaia, La Bottega del Pane.

    L’iniziativa potrà contare sulla collaborazione dei carabinieri in congedo di Greve in Chianti e si svolgerà nel rispetto delle normative vigenti in materia di Covid-19.

    Per contribuire alla raccolta fondi online: www.gofundme.com/SuperAnto.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...