spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 13 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Traduzione del latino: 15enne grevigiana arriva quarta nel prestigioso “Certamen in Ponticulo Herae”

    40esima edizione per la gara di traduzione di un testo in latino (con commento stilistico e contenutistico): partecipano studenti da tutta la Toscana. Splendido risultato per Maria Frosali

    LUCOLENA (GREVE IN CHIANTI) – Un grande concorso di traduzione del latino parla anche… grevigiano.

    Stiamo parlando del “Certamen in Ponticulo Herae”, la gara riservata agli studenti del secondo anno dei Licei della Toscana che prevede, oltre alla traduzione di un brano d’autore, anche la redazione di un commento linguistico-letterario.

    Grevigiana di nascita, “lucolenese” d’adozione, Maria Frosali si è aggiudicata il quarto posto dell’edizione 2024, la cui premiazione si è tenuta il 21 maggio scorso presso l’Auditorium del Museo Piaggio, a Pontedera.

    Maria frequenta il secondo anno del liceo classico presso l’Istituto Paritario “Marsilio Ficino” di Figline Valdarno.

    Si è imposta all’attenzione della giuria con la traduzione, commento stilistico e contenutistico, di un brano di Tito Livio.

    La gara, giunta ormai alla sua quarantesima edizione, ha visto impegnati ragazzi provenienti da tutta la Toscana: da scuole di Grosseto, Livorno, Pisa, Lucca, Pistoia, Carrara, Villafranca, Empoli, Pontedera, Firenze, Montevarchi e Figline.

    Maria ha dedicato questo splendido riconoscimento alla mamma, ex allieva a sua volta del “Ficino”, il glorioso liceo classico fondato nel 1926 dai frati francescani.

    Sui cui banchi si sono formati tantissimi professionisti della zona valdarnese e chiantigiana (e non solo).

    Mamma che le ha trasmesso la passione per lo studio e, in particolare, per lo studio dei classici.

    Ringraziamenti vivissimi sono stati rivolti alla professoressa Angela D’Elia, docente di lingua e cultura classica, e al dirigente scolastico, don Enrico Maria Vannoni, per la preparazione e la fiducia riposta in Maria.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...