spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 2 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    In pochi giorni raggiunti 91 tesseramenti (anzi… 93): ecco chi compone il consiglio

    GREVE IN CHIANTI – Giovedì 20 giugno è nato a Greve in Chianti il Viola Club I’ Gallo: rinasce così dopo tantissimi anni il tifo viola organizzato nel capoluogo grevigiano che, dopo la drammatica e tristissima retrocessione in Serie B del 2001-2002, vide chiudere i battenti il Viola Club “I Briachi di Greve”.

     

    Per tutti questi anni i moltissimi tifosi grevigiani hanno seguito la Fiorentina in modo autonomo oppure associandosi ad altri club di Firenze e dintorni, soprattutto per partecipare alle trasferte e avere un supporto per abbonamenti e biglietti. Ora tutto questo sarà nuovamente possibile direttamente… in "casa".

     

    Con il passaparola nei pochissimi giorni antecedenti al giorno della costituzioneil tesseramento ha già raggiunto 91 soci. Che giovedì 20 giugno hanno votato il primo consiglio del Viola Club.

     

    I risultati della votazione hanno portato alla elezione del consiglio composto da Francesco Agnelli, Michele Bencistà, Edoardo Bencistà, Matteo Gestri, Lorenzo Lotti, Michele Mantelli, Francesco Romoli, Paolo Ronchetti, Massimo Sieni, Paolo Sottani, Lorenzo Talluri, Stefano Tarchi, Alessandro Tatini, Angelo Zappulla.

     

    La giornata si è conclusa con una bellissima cena al Castello di Verrazzano: il clima festoso ha coinvolto anche una coppia statunitense delle Hawaii che ha manifestato la loro fede viola chiedendo di tesserarsi per I’ Gallo Viola Club. In diretta quindi si è passati da 91 a… 93 soci, e il viola clrub grevigiano può vantare così fin da subito una presenza straniera al suo interno.

     

    "Essere socio – dicono quelli del Viola Club I' Gallo – ti caratterizza in maniera univoca per quello che sei: un vero tifoso della Fiorentina. Iscriversi a un’organizzazione simile dà modo di esternare la propria passione con gli obiettivi di riunirsi tra amici. Per vedersi insieme le partite e partecipare alle cene o alle altre iniziative".

     

    "I’ Gallo Viola Club – concludono – si propone di essere punto di ritrovo per la prenotazione di biglietti e abbonamenti, durante l’anno di organizzare le trasferte, da questa’anno nuovamente anche in Europa".

     

    Il 24 giugno si è riunito per la prima volta il consiglio per elezione delle cariche ed ha eletto all’unanimità Michele Bencistà (in foto sopra) come presidente, Michele Mantelli e Lorenzo Talluri come vice presidenti, Matteo Gestri come tesoriere e Edoardo Bencistà come segretario. La prima riunione è servita anche per pianificare le prime iniziative e per stabilire le modalità per la campagna di tesseramento.

    di Matteo Pucci

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...