martedì 26 Gennaio 2021
Altre aree

    Aggiungi un produttore a tavola… a Milano. I vignaioli del Gallo Nero nei ristoranti meneghini

    13 diverse serate che vedranno altrettanti chef impegnati a cucire su misura un menù che esalti tutte le espressioni di Chianti Classico che gli oltre 30 produttori porteranno "in trasferta"

    “Viva l’Italia. Viva la nostra voglia di stare uniti, la capacità di saper offrire e condividere, il coraggio dell’impresa, la passione verso le nostre infinite materie prime e l’arte nel saperle lavorare. Bentornati Ristoranti di tutta Italia!”.

    Questo lo spirito con cui il Consorzio, nel mese di giugno, aveva lanciato il progetto “Aggiungi un produttore a tavola”, invitando le persone a riprender posto nei luoghi di convivialità per eccellenza.

    L’obiettivo è stato quello di contribuire alla ripartenza della ristorazione italiana dopo la sfida del blocco forzato ed improvviso dell’attività, dovuto all’emergenza sanitaria.

    E se, nel primo ciclo di incontri, sono stati coinvolti i ristoranti del territorio chiantigiano appartenenti al club “Amici del Chianti Classico”, adesso il Gallo Nero ha in serbo una sfilata di etichette che si esibiranno nelle vetrine milanesi dell’eccellenza gastronomica, presentate personalmente dal loro produttore.

    Saranno 13 le diverse serate che vedranno altrettanti chef impegnati a cucire su misura un menù che esalti tutte le espressioni di Chianti Classico che gli oltre 30 produttori di Gallo Nero porteranno in trasferta a Milano: un’altra iniziativa mirata ad aiutare a conoscere il vino Chianti Classico e a goderne della degustazione, emozionando la mente e deliziando il palato.

    Tutte le serate prevedono la presentazione e la degustazione di tre diverse etichette di Chianti Classico, valorizzate da piatti studiati appositamente per il miglior abbinamento tra le eccellenze enologiche del Chianti Classico e quelle gastronomiche dei ristoranti coinvolti.

    La cena avrà inizio dalle ore 20.30 ed è prevista la prenotazione obbligatoria contattando direttamente il ristorante.

    Tutti i riferimenti utili alla scelta dell’esperienza enogastronomica meneghina in compagnia del Gallo Nero si trovano al link Aggiungi un produttore a tavola a… Milano!.

    Dice Giovanni Manetti, presidente del Consorzio Vino Chianti Classico: “Milano è stata la prima città italiana ad essere stata duramente colpita dall’emergenza sanitaria ma il suo spirito di rinascita, unito al suo sguardo sempre rivolto verso il futuro e al suo respiro internazionale, sarà un esempio trainante per la ripartenza di tutto il Paese”.

    “Per questo – aggiunge Manetti – l’abbiamo scelta come meta della prima trasferta del progetto “Aggiungi un produttore a tavola”, rimarcando, ancora una volta, l’importanza di dare voce ad iniziative comuni che vedano impegnati i principali attori dell’esperienza enogastronomica. Insieme all’èlite dei gourmet nazionali rappresentiamo una delle migliori espressioni dell’eccellenza Made in Italy, legata al piacere di condividere e di apprezzare le cose fatte a regola d’arte”.

    “Siamo sicuri – conclude – che, nel corso delle cene in programma, sapremo dare un ulteriore valore aggiunto al rito della buona tavola”.

    Il Programma

    Martedì 20 ottobre – Morelli – Via Aristotile Fioravanti, 4, Milano

    I produttori: Tenute Poggio Bonelli / Castello di Cacchiano / Castello Vicchiomaggio

    Prenota al 02 80010918 – [email protected]


    Giovedì 22 ottobre – Daniel Canzian – Via San Marco, angolo Castelfidardo, Milano

    I produttori: Conti Capponi – Villa Calcinaia / La Sala / Casale dello Sparviero

    Prenota al 02 63793837 – [email protected]


    Lunedì 26 ottobre – Innocenti Evasioni – Via Privata della Bindellina, Milano

    I produttori: Rocca di Montegrossi / Lamole di Lamole / Castello di Monsanto

    Prenota al 02 33001882 – [email protected]

    Martedì 27 ottobre – Tano passami l’olio – Via Francesco Petrarca, 4, Milano

    I produttori: Castello di Volpaia / Carpineto / Renzo Marinai

    Prenota al 02 8394139 – [email protected]


    Martedì 3 novembre – Chic’n Quick Trattoria Moderna di Claudio Sadler – Via Ascanio Sforza, 77, Milano

    I produttori: Querciabella / Rocca delle Macìe / Luiano

    Prenota al 02 89503222 – [email protected]


    Venerdì 6 novembre – Al Pont de Ferr – Ripa di Porta Ticinese, 55, Naviglio Grande, Milano

    I produttori: Badia a Coltibuono / Le Fonti – Panzano / Fèlsina

    Prenota al 02 89406277 – [email protected]


    Lunedì 9 novembre – L’Alchimia di Alberto Tasinato Viale Premuda, 34, Milano

    I produttori: Le Cinciole / Brancaia / Marchesi Antinori

    Prenota al 02 82870704 – [email protected]


    Martedì 10 novembre – Toscanino – Via Melzo, angolo Via Lambro (Porta Venezia), Milano

    I produttori: Montefioralle / Fattorie Melini / Castello di Verrazzano

    Prenota al 02 74281354 – [email protected]


    Giovedì 12 novembre – CIZ Cantina e Cucina – Viale Premuda, 44, Milano

    I produttori: Tenuta Casenuove / Principe Corsini – Villa Le Corti / Tenute della Famiglia Cecchi

    Prenota al 02 23189915 – [email protected]


    Martedì 17 novembre – Sadler – Via Ascanio Sforza, 77, Milano

    I produttori: Il Palagio di Panzano / Castello di Fonterutoli / Castello di Ama

    Prenota al 02 58104451 – [email protected]


    Giovedì 19 novembre – La Cantina di Manuela – Via Giulio Cesare Procaccini, 41, Milano

    I produttori: Monte Bernardi / Nardi Viticoltori / Vignamaggio

    Prenota al 02 3452034 – [email protected]


    Lunedì 23 novembre – Globe Restaurant & Cocktail Bar – Palazzo COIN (piano 8°) – Piazza Cinque Giornate, 1, Milano

    I produttori: Podere l’Aja / Tenuta Carobbio / Castelli del Grevepesa

    Prenota al 02 55181969 – [email protected]


    Giovedì 26 novembre – CooD Cocktail & Beef – Via Lecco, 1, Milano

    I produttori: Podere Castellinuzza / Castello di Meleto / Ruffino

    Prenota al 02 82777025 – [email protected]

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...