spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 28 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Devoluti i gettoni di presenza dei primi sei mesi del 2012: in tutto 1.637,22 euro

    Il consiglio comunale di Impruneta in aiuto ai terremotati dell’Emilia Romagna: come si legge nel provvedimento di liquidazione 130 del Comune di Impruneta, l’importo complessivamente devoluto dai consiglieri e dalla giunta sui gettoni di presenza dei primi 6 mesi del 2012 al consiglio e alle commissioni è di 1.637,22 euro..
     

    Nonostante l’iniziale preoccupazione da un punto di vista legale su “dove “ e “come” poter aiutare i terremotati dell’Emilia Romagna, tutto è andato a buon fine con i ringraziamenti del sindaco di San Felice sul Panaro (in foto), il comune scelto per il sostegno, Alberto Silvestri.

    Su iniziativa del consigliere comunale Alessio Calamandrei tutte le forze politiche presenti in consiglio hanno dato la loro disponibilità per aiutare le popolazioni terremotate. Anche la giunta comunale (pur non avendo un'indennità di presenza ma un fisso mensile), ha fatto la sua parte con 335,84 euro.

     

    “Se si considera che l’intero importo di spesa dei consiglieri comunali per i primi sei mesi del 2012 è di 2.1119 euro, è un ottimo risultato – sottolinea Calamandrei – Spesso, a causa anche dei continui scandali a livello nazionale, si tende a credere che chiunque faccia attività politica in prima persona, sia solo per un tornaconto del proprio portafoglio. Nei piccoli comuni non è così. A livello locale c’è la volontà, la passione di spendersi per i propri concittadini, nella speranza di portare un contributo attivo e costruttivo sugli atti che passano dalle commissioni e conseguentemente dal consiglio comunale. E questa iniziativa che ho cercato di mettere in atto subito dopo i tragici eventi del 20 e 29 maggio scorso, è una piccola goccia d’acqua nel mare delle necessità dei comuni colpiti”.
     

    “Ringrazio tutti i colleghi del consiglio e della Ggunta che hanno partecipato – conclude Calamandrei – e anche chi non lo ha fatto, sapendo che sicuramente hanno dato il loro contributo a livello personale. Il consiglio comunale e le commissioni consiliari, hanno influito sul bilancio comunale per i primi sei mesi del 2012 per un importo complessivo di 2.119 euro di cui oltre1.300 sono stati liquidati per i terremotati dell’Emilia Romagna”.
     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...