spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 1 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il rogo della notte fra sabato 3 e domenica 4 agosto: il racconto di chi ha avuto l’auto distrutta

     

     

    TAVARNUZZE (IMPRUNETA) – Distrutti dal fuoco tre scooter e una vettura nella notte fra sabato 3 e domenica 4 agosto, in via della Cooperazione a Tavarnuzze.

     

    L’incendio è scoppiato intorno alle 2. A raccontare al Gazzettino del Chianti lo svolgersi dei fatti è il proprietario della vettura andata persa.

     

    "E’ stata mia moglie a svegliarsi dopo avere sentito una forte botta – ci racconta – si è così affacciata alla finestra sulla via Cassia ed ha visto che uno dei tre scooter parcheggiati accanto alla nostra auto era avvolto dal fuoco".

     

    "Appena il tempo di scendere di corsa le scale per riuscire a mettere in salvo l’auto – prosegue – ma quando ho aperto la porta, ormai le fiamme avevano attaccato inesorabilmente anche questa".

     

    Altre persone che abitano di fronte al rogo, hanno assistito alla scena: "Stavo dormendo – ci racconta una di loro – quando un forte bagliore ha invaso la stanza, ho aperto la persiana è ho visto le fiamme altissime. Il calore era insopportabile, così ho immediatamente chiuso le finestre".

     

    Nel frattempo sul posto è arrivata una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Firenze Ovest, che ha spento il rogo. Tra l’altro a pochi metri si trova un deposito del gas che non ha subito danni. Sul posto anche i carabinieri del radiomobile e della Stazione di Impruneta.

     

    Al momento non sappiamo quali siano le cause che hanno scaturito l’incendio, saranno i vigili del fuoco a stabilirlo. Rimane la rabbia di chi in pochi attimi ha visto distrutta la propria auto, così come quella dei proprietari degli scooter, due dei quali sono di una famiglia dello Sri Lanka da poco tempo residente a Tavarnuzze. I cui mezzi erano indispensabili per recarsi al lavoro.

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...