spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 20 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Amministrative, mossa del CDC: “Il nostro candidato sindaco è Laura Cioni”

    Il Coraggio di Cambiare rompe gli indugi con il consigliere comunale che nel 2013 corse come vice-Lazzerini

    IMPRUNETA – A quasi due settimane dalle elezioni politiche del 4 marzo, alle quali in molti guardavano anche a Impruneta per poi decidere le mosse in vista delle elezioni amministrative di maggio, è la lista de Il Coraggio di Cambiare a fare la prima mossa.

     

    Il 14 marzo – si legge in una nota – presso la casa del popolo di Strada in Chianti, si è riunita l'assemblea de Il Coraggio di Cambiare che dopo un'attenta analisi della situazione politica attuale e a seguito del passo indietro fatto da Lara Fabbrizzi, all'unanimità ha individuato nella persona di Laura Cioni la figura di candidato sindaco per le prossime elezioni amministrative che si terranno quest'anno".

     

    Una mossa che anticipa quelle di tutti gli altri gruppi, in particolare in quel mondo a sinistra del Pd che adesso si trova davanti a un fatto compiuto.

     

    Ovvero alla lista che nel 2013 fu la principale avversaria del Pd e di Alessio Calamandrei, e che oggi ha tre persone (Laura Cioni compresa) in consiglio comunale.

     

    Cioni, tavanuzzina, che nel 2013 era la candidata vice sindaco al fianco dell'allora candidato sindaco del CDC, quel Riccardo Lazzerini che stante il suo ruolo di presidente dell'Ente Festa dell'Uva ha promesso (al tempo della nomina) di non fare politica attiva.

     

    Il nostro augurio – concludono dal Coraggio di Cambiare lanciando la palla nel campo dei potenziali alleati – è quello di poter collaborare con tutti coloro che intendono condividere un percorso politico affinché il governo locale che verrà, sia la vera espressione di tutto il territorio e di tutti i cittadini che in questi anni è mancata".

     

    di Matteo Pucci

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...