spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 24 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il Coraggio di Cambiare: “Rimpasto giunta? Il suo vero nome è fallimento”

    Jonathan Corsani: "Se a distanza di tre anni vengono sotituiti 4 assessori su 5... come lo vogliamo chiamare?"

    IMPRUNETA – "Dopo mesi di notizie non smentite credo sia necessario trarre alcune considerazioni riguardo al rimpasto di giunta che avverrà nei prossimi giorni. Come coordinatore del Coraggio di Cambiare, posso affermare che non ci interessa se sarà un rimpasto o una rivoluzione, resta solo e soltanto il fallimento di questa amministrazione".

     

    A dirlo è Jonathan Corsani, coordinatore della lista Il Coraggio di Cambiare: "Se a distanza di 3 anni dalle elezioni vengono sostituiti quattro assessori su cinque come la volete chiamare se non il fallimento del tanto proclamato rinnovamento urlato ai quattro venti da Calamandrei & co. durante e dopo la campagna elettorale?".

     

    Entrano anche nel dettaglio dei nomi previsti: "L'aggravante di questa vicenda è che la nuova giunta vedrà persone "riciclate", come Lilian Kraft per esempio, l'attuale presidente del consiglio comunale e già assessore ai tempi della amministrazione di Maria Capezzuoli, silurata dopo appena 6 mesi di mandato e che adesso prenderà il posto della dimissionaria Francesca Buccioni".

     

    Corsani prosegue dicendo che "questo rimpasto non ha nessuna logica, perché non è una manovra politica ma bensì "aritmetica" per far contenti tutti gli amici del partito per arrivare alle prossime elezioni del 2018. E continuerà a lasciare il territorio ed i suoi cittadini nell'immobilismo più totale".

     

    "Le prospettive – incalza – non inducono all'ottimismo soprattutto verso un dialogo cercato e sempre negato da una politica presuntuosa e chiusa che rispecchia quella a livello nazionale".

     

    "Per il bene di tutta la cittadinanza – conclude – spero di essere smentito ma, visto che tutte le nostre preoccupazioni fino ad oggi hanno sempre trovato riscontro, dopo tre anni di mandato dubito fortemente, nonostante il primo cittadino sia sempre convinto che… ce la stanno mettendo tutta".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...