spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 6 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Dalla lotteria all’acquisto di un nuovo defibrillatore. L’iniziativa della Casa del Popolo

    Un grazie anche all'associazione Fiera di San Luca, al gruppo del ballo liscio e alle fornaci che hanno dato il loro contributo

    IMPRUNETA – Dalla lotteria al defibrillatore. Grazie al risultato ottenuto con la vendita dei biglietti, al contributo messo a disposizione dall'associazione Fiera di San Luca e alla somma destinata dalla Casa del Popolo il presidente della Cdp Alessandro Tozzi annuncia che arriverà in paese un nuovo defibrillatore a disposizione dei soccorritori, in grado di salvare la vita qualora si dovessero presentare casi di malori cardiaci.

     

    Il consiglio della Casa del Popolo insieme al Gruppo Ballo Liscio (promotore dell'iniziativa) esprime la propria soddisfazione per il risultato ottenuto con la lotteria nella quale erano stati messi in palio ricchi premi offerti alle aziende e dalle associazioni del territorio.

     

    La Cdp ringrazia per la propria partecipazione all'iniziativa anche la sezione soci coop, la fornace Mitale e la fornace Corsiani Alessandro che hanno contribuito al successo della lotteria "nonché a tutti i soci e frequentatori per la sensibilità dimostrata che permetterà di procedere all'acquisto e alla messa in esercizio del defibrillatore a disposizione della nostra comunità", conclude Tozzi.

     

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...