spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    In comodato d’uso dalla Regione Toscana: “A disposizione di tutta la cittadinanza”

    IMPRUNETA – Dalla mattina di oggi, sabato 10 maggio, i cittadini di Impruneta potranno tirare un respiro di sollievo.. E stare più sereni.

     

    La Direzione della Centrale Operativa 118 Firenze ha organizzato per il giorno sabato 10 maggio una mattinata di apertura dei locali della Nuova Centrale Operativa 118, posti nel Presidio Ex-IOT Palagi in viale Michelangiolo.

     

    Dalle 9 alle 12 la direzione e lo staff 118 sono a disposizione per accompagnare le delegazioni e i volontari appartenenti a Misericordia, Pubblica Assistenza e Croce Rossa in visita ai nuovi spazi 118.

     

    Proprio in questa occasione a partire dalle 10, i rappresentanti delle associazioni sede di ambulanza di Primo Soccorso con Stand-by-DELTA (e in questa categoria rientra appunto la Misericordia di Impruneta), potranno ritirare, presso la nuova centrale, un defibrillatore semiautomatico (DAE).

     

    "Fornito in comodato gratuito dalla Regione Toscana – tiene a sottolineare Claudio Vestri, il vice provveditore della Misericordia imprunetina.

     

    "Voglio sottolineare poi – prosegue Vestri – che sarà a disposizione di tutta la comunità, come del resto gli altri già in nostro possesso, che è ciò che conta".

     

    Il defibrillatore semiautomatico è uno strumento, che in caso di arresto cardiaco o di fibrillazione ventricolare, ristabilisce una condizione cardiaca stazionaria nel paziente attraverso l’applicazione di una scarica di corrente elettrica: che può davvero salvare la vita.

     

    E' bene ricordare però che questo strumento deve essere usato da personale formato. Per questo si tengono i corsi di formazione di primo e secondo livello a volontari che, accanto a tecnici e professionisti, mettono a disposizione il loro tempo, e non solo, per salvare vite ogni giorno.

    di Costanza Masini

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...