domenica 29 Novembre 2020
Altre aree

    Disabilità: a Impruneta Unicoop Firenze sostiene la Cooperativa Sociale Le Rose

    Dopo la chiusura totale di primavera attività riavviate, ma con costi in più (un operatore per ogni utente): e qui è entrato in gioco il progetto Nessuno Indietro di Unicooop Firenze

    LE ROSE (IMPRUNETA) – Oltre 1,35 milioni di euro.

    È la cifra che Unicoop Firenze e Fondazione Il Cuore si scioglie hanno messo a disposizione dei toscani più fragili nell’ambito del bando Nessuno Indietro, fra finanziamento diretto di progetti delle associazioni sul territorio e raddoppi della raccolta alimentare e scolastica, che hanno coinvolto anche soci e clienti.

    Di questi, 1.029.000 euro sostengono le associazioni di volontariato che aiutano quanti affrontano povertà, disabilità, disagio giovanile e violenza di genere. Sono 121 progetti finanziati in tutte le province su cui opera la cooperativa.


    A Impruneta Unicoop Firenze sostiene la Cooperativa Sociale Le Rose ed in particolare le attività rivolte a soggetti con disabilità.

    Dopo la chiusura di questa primavera, durante la quale il rapporto con gli ospiti e le famiglie è comunque stato quotidiano con colloqui telefonici e videochiamate, i laboratori sono stati riavviati, con attività all’esterno e con un operatore per ogni utente.

    Questo ha causato un aumento dei costi ed una riorganizzazione, anche per quanto riguarda i trasporti. E’ in questa fase che si colloca il contributo di Unicoop Firenze.

    “Le conseguenze della pandemia mettono in crisi in particolar modo i soggetti più fragili” sottolinea Romano Strambi, presidente sezione soci Coop di Impruneta.

    “Grazie al bando Nessuno Indietro di Unicoop Firenze – riprende – riusciamo a sostenere progetti mirati che rimettono al centro la disabilità e accompagnano le famiglie, con nuovi strumenti, verso una possibile ripresa delle attività e dei percorsi”.

    “Ma Nessuno Indietro ci dà un’altra importante opportunità – conclude Strambi – fare rete sul territorio e con le associazioni di volontariato. Con loro, insieme, abbiamo lavorato e lavoreremo per non lasciare nessuno indietro”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...