spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 6 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Domenica 8 settembre alle 17.30 al campo sportivo una serata insieme a famiglie e ragazzi

    IMPRUNETA – Tradizionale appuntamento di inizio stagione domenica 8 settembre alle 17.30 per l'A.S.D. Impruneta Tavarnuzze che nel proprio impianto sportivo darà vita alla "Festa della scuola calcio" nella quale verranno presentate le squadre e i programmi della stagione 2013-2014.

     

    L'occasione darà modo a tutti i tifosi, simpatizzanti e genitori di passare una piacevole serata in compagnia di tutti i ragazzi della scuola calcio per i quali la società guidata dal presidente Claudio Manetti nutre delle enormi aspettative, avendo puntato su preparatori tecnici ed istruttori di sicuro affidamento a cui sarà chiesto di formare i giovani atleti sia dal punto di vista puramente sportivo che, e principalmente, in quello educativo.

     

    Per l'occasione sarà aperta anche la pizzeria "Al Campo Sportivo", dove i fantastici volontari della società prepareranno un apericena con tante squisitezze nostrane.Tutto questo sarà inoltre preceduto da un incontro valevole per la Coppa Toscana di Prima Categoria dove sarà impegnata la prima squadra guidata dal mister Batignani. L'inizio è previsto alle 15,30. Intervenite numerosi…. .

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...