spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 3 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Corsa a tre, ecco le liste di chi ha firmato a sostegno di Pistolesi, Risaliti e Calamandrei

    Chi sostiene chi? In vista delle consultazioni interne al Partito democratico di Impruneta, previste per fine marzo, che dovranno scegliere il candidato dei democratici per la corsa a sindaco (o  nel remoto caso che si formi una coalizione di centrosinistra alle primarie di coalizione), il Gazzettino è in grado di proporvi le liste degli iscritti al Pd imprunetino che nelle scorse settimane hanno apposto la loro firma a sostegno di uno dei tre candidati: Joele Risaliti, Alessio Calamandrei, Marco Pistolesi.

     

    Per alcuni dei firmatari abbiamo aggiunto il ruolo pubblico svolto, il ruolo nella comunità oppure la professione. Come si può ben vedere la scelta dei livelli amministrativi e dirigenziali del partito è caduta sull'attuale assessore allo sviluppo economico Pistolesi (e chissà se nell'attuale clima politico è un valore aggiunto…). Gli altri due candidati hanno invece "pescato" anche in fraione, in particolare Tavarnuzze e Bagnolo.

     

    Sottoscrizione alla candidatura di Alessio Calamandrei

    degli iscritti al Pd di Impruneta


    Stefano Bellacci (segretario circolo Pd di Bagnolo), Giovanni Poggini (presidente del rione Sant’Antonio), Stefano Chilleri (Convitto Pastorale di Tavarnuzze), Claudio Volpi (presidente casa del popolo di Bagnolo), Graziano Cioni, Ester Pino, Gianpaolo Zazzeri (presidente casa del popolo Falciani), Piero Pacciani, Matteo Rettori  (consigliere comunale Pd), Rossella Boscherini (consigliere comunale Pd), Tommaso Setti (consigliere comunale Pd), Romano Strambi, Catia Badii, Ubaldo Sabatini, Mary  Zecchi, Stefanella Bartalesi, Tony Cappelletti, Giuseppe Cianti, Filiberto Bencini, Carla Ridi, Corrado Rosselli, Anna Montini, Mirco Galletti, Marco Viciani, Fabio Baldini, Lucia Lotti, Italo Mancini, Mirella Latini.

     

    Sottoscrizione alla candidatura di Joele Risaliti

    degli iscritti al Pd di Impruneta


    Maria Capezzuoli (ex sindaco di Impruneta, ex presidente Safi, Ataf), Giovanni Burgassi (ex assessore giunta Capezzuoli), Adriano Fratini (ex segretario Cisl), Piero Ulivi, Giuseppe Marchetti, Mauro Marianelli, Pietro Gambassi, Pasquale Caprarella (ristorante “Il Pruneto”), Marco Mayer (anche… ex consigliere regionale), Valeria Fargion (docente universitaria), Paolo Luzzi, , Giovanni Gambassi , Antonio Ammannati, Roberto Lotti, Dolli Faltery, Giovanni Cocimano, Sandro Bellini, Sandra Anichini, Andrea Tradenti, Donella Terzani, Tommaso Gambassi, Stefano Torrini (imprenditore edile), Franco Rulli (ex dipendente comunale), Romano Fabrizzi , Loretta Lapini, Nara Castrucci, Alberto Burgassi, Sofia Burgassi, Susanna Tocci, Pietro Bernacchioni, Latifa Mortady, Laura Petri, Alberto Ricceri, Deborah Pelli, Piero Gamberi, Monica Passaponti, Vasco Cai, Rolando Roselli, Cai Vasco, Giuseppe Mirabella, Anna Binazzi.

     

    Sottoscrizione alla candidatura di Marco Pistolesi

    degli iscritti al Pd di Impruneta

    Ida Beneforti Gigli (attuale sindaco di Impruneta), Dino Lotti (presidente del consiglio comunale e segretario comunale del Pd), Luciano Burgassi (ex assessore ed ex vicesindaco di Impruneta), Paolo Sestini (ex vicesindaco di Impruneta), Leonello Buccianelli (attuale vicesindaco di Impruneta), Angiolo Fossati (ex segretario Pd di Impruneta), Remo Bombardieri (assessore comune Impruneta e consigliere provinciale), Nicola Nidiaci (attuale capogruppo Pd in consiglio comunale), Alessandro Giovannini (ex assessore Impruneta), Lillian Kraft (consigliere comunale e segretaria Pd Tavarnuzze), Giovanni Rigacci (ex segretario Pd Tavarnuzze), Giacomo Billi (assessore provinciale, candidato alle “parlamentarie” di dicembre), Francesca Buccioni (attuale assessore), Delio Neri, Paolo Poggini (attuale assessore), Paolo Bartoli, Caterina Guidi, Sara Baldini, Bruno Giaconi (presidente casa del popolo di Tavarnuzze), Ferdinando Berti, Agostino Venturi, Renato Merluzzi, Nadia Menicacci, Giovanni Cennini, Paola Coppini, Elisa Tagliaferri, Silvia Tagliaferri, Massimo Mattioli, Allegra Guardi, Olivia Guardi, Roberta Secciani, Gigliola Tinagli, Elda Aliani, Anna Coli, Giuliana Ermini, Graziella Fanfani , Alfredo Tagliaferri, Pierina Barbetti, Francesco Collini, Franco Verniani, Luciano Baroni, Giovanni Scogliani, Carlo Becattini, Mario Chiari, Mirella Sacchi, Domenico Zolfaroli, Carlo Staffolani, Giovanna Gianelli, Alvaro Burgassi, Isolina Gori, Simonetta Peruzzi, Arben Muca, Francesco Cerbai, Franca Leoni, Lorenzo Benvenuti, Roberto Boddi (comitato Fiera di San Luca), Maurizio Franchi, Carlo Nencioni.

     

    Avevano firmato per sbaglio per due candidati e sono stati tolti dalle firme Ilda Gradi e Antonio Matese.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua