spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 4 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Formarillonio”, il ristorante dei quattro rioni di Impruneta alla Fiera di San Luca

    Divisi ma... uniti. Inoltre, sabato15 ottobre presso il Museo Festa dell'Uva sarà inaugurata la personale dell'artista Costanza Falciani, visitabile fino al 23 ottobre

    IMPRUNETA – Divisi ma… insieme: dopo la grande sfilata in piazza del 2 ottobre, lo spirito della Festa dell’Uva di Impruneta si ripropone sotto forma di ristorante nel contesto della Millenaria Fiera di San Lucaedizione, che si svolgerà dal 15 al 23 ottobre.

    I quattro rioni (Fornaci, Sante Marie, Sant’Antonio e Pallò) hanno allestito in piazza Accursio da Bagnolo lo spazio ristorazione autogestito, il “Formarillonio” (dalla fusione dei nomi dei rioni) dove sarà possibile degustare ottimi piatti della tradizione imprunetina, la speciale pizza Formarillonio e la grande novità di quest’anno: il gran tagliere rionale.

    Lo spazio ristorazione, con possibilità anche si asporto, sarà aperto tutte le sere per la cena dalle ore 19.30 fino alle 23, e a pranzo nei giorni 18, 20 e 23 ottobre.

    In occasione della Fiera di San Luca inoltre, presso il Museo Festa dell’Uva di Impruneta si inaugura sabato 15 ottobre la personale dell’artista Costanza Falciani dal titolo “Luci e Ombre”, visitabile fino a domenica 23 ottobre con orario 9.30-12.30 e 16-19.

    Costanza Falciani, imprunetina, si diploma all’istituto statale d’arte di Firenze, la sua passione per il disegno emerge già all’asilo: “Per me disegnare e dipingere sono la mia forma di comunicazione, sono appassionata di chiaroscuro e solitamente i miei quadri hanno molti contrasti di luce”.

    Le persone i volti le mani piuttosto che i corpi, sono la principale forma di ispirazione di Costanza, alla quale basta un particolare per esprimere un’emozione.

    Presso il Museo Festa dell’Uva di Impruneta è inoltre disponibile il DVD Video dello spettacolo completo della Festa dell’Uva 2022.

    Una delle opere di Costanza Falciani

     @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua