spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 27 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Non ci fermiamo certo dopo il voto: ecco tutte le nostre iniziative in ponte”

    IMPRUNETA – Vogliono evidenziare di non essere una lista nata solo per le elezioni amministrative, ma tutt'altro. Dicono infatti che "la nostra attività a contatto con le persone non è finita con la fine della campagna elettorale: anzi!".

     

    Sono parole del MoVimento 5 Stelle di Impruneta e del capogruppo-portavoce in consiglio comunale, Francesco Bianchi, che inizia ricordando "le nostre riunioni del lunedì a Tavarnuzze e a Impruneta, rispettivamente nella sala consiliare di viale Fratelli Rosselli 6 dalle 21.30 alle 23 e in terrazza al Pruneto, casa del popolo, sempre il lunedì allo stesso orario".

     

    "Continuiamo – dice – per dare spazio a chi vuol sollevare un problema o proporre un' idea che serva a tutti i cittadini. Il nostro è uno spazio utilizzabile da tutti, indistintamente, portando, tramite il sottoscritto (ovviamente in priorità e valutata la cosa informandosi e confrontandosi su quanto riportato anche attraverso gli organi comunali) la questione in consiglio comunale".  
     

    Ma continuano anche i "banchini" in piazza: "Sabato 27 luglio – sottolinea Bianchi – dalle 9 alle 12 saremo in piazza Buondelmonti, al mercato di Impruneta,. Volantineremo e porteremo a conoscenza "la piazza" di quanto stiamo facendo e cercheremo di coinvolgere le persone per far smettere di lamentarsi e cominciare a fare politica attiva. Per cambiare e fare c'è bisogno di impegno, di metodo e di partecipazione".

    Inoltre viene già portato un primo bilancio dell'attività consiliare fra proposte, mozioni e interpellanze: interpellanza sulla piazza di Tavarnuzze (Antica Stazione); interpellanza sulla nomina dei responsabili degli uffici comunali;  domanda di Attualità sulla sicurezza nel territorio (aggressioni e furti); mozione su diretta streaming (consiglio comunale in diretta via internet).

     

    Poi gli atti che saranno discussi nel consiglio comunale di settembre: mozione congiunta con Il Coraggio di Cambiare sulla scuola materna di via Roma a Impruneta; mozione sulla situazione di decoro delle strade (buche, arbusti in carreggiata, aree verdi non manutenute); mozione sulla discarica di via I° Maggio a Tavarnuzze.

     

    "Sperando che il dialogo con la maggioranza sia costruttivo nei fatti e non solo parole di campagna elettorale – conclude Bianchi – daremo il nostro contributo per lo sviluppo di Impruneta e vigileremo sull operato come è giusto che i cittadini e gli elettori debbano essere informati".

    di Matteo Pucci

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...