spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 1 Luglio 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    In programma asfaltature a Impruneta nella seconda metà di giugno: ecco le modifiche alla viabilità

    In via Europa e via delle Fornaci e a seguire in via Papa Giovanni XXIII e via Falciani. Tutti i lavori dovrebbero concludersi entro l'8 luglio

    IMPRUNETA – In programma, dalla prossima settimana, lavori di asfaltatura di via Europa e via delle Fornaci e a seguire in via Papa Giovanni XXIII e via Falciani.

    Tutti gli interventi, se le condizioni metrologiche saranno favorevoli, dovrebbero concludersi venerdì 8 luglio.

    L’impegno economico dell’amministrazione per questi lavori di asfaltatura si aggirano sui 150 mila euro.

    “Un impegno importante, a seguito della variazione di bilancio approvata a fine maggio – afferma il sindaco Alessio Calamandrei – a dimostrazione che, visti gli sforzi degli ultimi anni e la forte diminuzione complessiva dell’indebitamento dell’ente, è possibile inserire opere che fino a ieri sarebbe stato quasi impensabile”.

    “Si iniziano finalmente a vedere i frutti di un’attenzione tenuta sempre alta – rilancia – sia nella limitazione della spesa, che in un miglioramento delle entrate.”

    Nelle aree interessate man mano al cantiere, segnalato da opportuni cartelli, è prevista l’istituzione di divieto di transito a tutti i veicoli, oltre al divieto di sosta, anche avvalendosi della rimozione forzata, nella fascia oraria 8-18.

    Da lunedì 20 giugno le modifiche alla viabilità interesseranno l’area industriale di via Europa e poi, da giovedì fino a venerdì, via delle Fornaci, nel tratto compreso tra il civico 29 e l’intersezione con via Europa.

    A partire da lunedì 27, invece, i lavori di asfaltatura interesseranno il tratto di via di Falciani compreso tra l’intersezione con via Papa Giovanni XXIII e il cimitero del Picchirillo, oltre all’intera via Papa Giovanni XXIII.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...