spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 26 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    A Impruneta, Greve e Bagno a Ripoli tre incontri- consulenza con clienti e cittadini

    IMPRUNETA – Tre incontri con la cittadinanza, tre occasioni importanti per approfondire e migliorare quella che viene chiamata la “cultura finanziaria” del cliente bancario.

     

    Appuntamenti che si propongono obbiettivi importanti e direttamente collegati con le esigenze di un cliente moderno e attento ai suoi investimenti: migliorare la qualità del servizio, le possibilità di proposta da parte dell'istituto di credito nei suoi confronti, porre l'accento su una maggiore diversificazione dei rischi.

     

    Ad organizzarli è la Banca di credito cooperativo di Impruneta, che inizierà dal prossimo 20 settembre a incontrare la cittadinanza e a porre l'accento su queste tematiche: il 20 settembre a Impruneta (circolo cattolico San Giuseppe); il 27 settembre a Greve in Chianti (sala consiliare); terzo incontro a fine ottobre in luogo e data da definire.

     

    Negli incontri si parlerà quindi della situazione attuale del risparmio, delle esigenze delle famiglie, delle risposte delle banche e delle loro specificità. Di previdenza pensionistica, di gestione del risparmio e diversificazione degli investimenti.

     

    Sarà una sorta di incontro colloquiale e molto informale, non a caso inizierà sempre attorno alle 18 per concludersi poi con un piccolo aperitivo-buffet. Un'occasione di incontro, per parlare di risparmio con la massima attenzione possibile: sempre sul territorio, sempre in mezzo alle persone e alle famiglie. Nel pieno rispetto del ruolo del credito cooperativo.

     

    Gli incontri sono aperti a tutta la cittadinanza, con richiesta di conferma della presenza tramite telefono (055-2311239-229-240), mail (serviziofinanza@bcci.it) o semplicemente comunicandolo alle filiali della Bcc imprunetina.
     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...