spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 28 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Incontro pubblico sulla Valle della Greve: “Tra sviluppo e riconversione ecologica”

    Organizzato dal Comune di Impruneta per giovedì 17 marzo alle ore 17 presso il Circolo Arci Ferrone: il programma

    IMPRUNETA – Il Comune di Impruneta ha individuato possibili interventi di riqualificazione della valle delle Greve all’interno del piano strutturale in corso di definizione.

    Per questo motivo, ha organizzato un tavolo tra i sindaci dei Comuni “bagnati” dalla Greve, la Regione e la Città Metropolitana, per cercare di coinvolgere a tutti i livelli i rappresentanti istituzionali, al fine di condividere e coordinare le azioni in programma.

    L’incontro politico-pubblico si terrà giovedì 17 marzo alle ore 17, presso il Circolo Arci Ferrone in via Chiantigiana per Ferrone 227.

    Ed è aperto al pubblico, in quanto l’iniziativa che si colloca all’interno delle attività di partecipazione e informazione relative al Piano Strutturale.

    L’evento coinvolge anche il DIDA – Dipartimento di Architettura UNIFI, incaricato per la partecipazione e l’informazione dal Comune di Impruneta ai fini la redazione del nuovo piano strutturale, nella persona della professoressa Valeria Lingua nei panni di moderatrice.

    L’obiettivo auspicato è il coordinamento delle iniziative per la Valle della Greve e le tematiche trattate saranno le seguenti: Parco Cave, Frazione Falciani, destinazioni d’uso per Sannini e Sassimagnoli, Frazione del Ferrone, Comprensorio 17 – Argille Impruneta (Comuni di Impruneta e Greve in Chianti), Pista ciclabile Fiume Greve.

    Introduce Lorenzo Vallerini, assessore alle politiche del territorio del Comune di Impruneta e modera la professoressa Lingua.

    Sono previsti i contributi di:

    • Massimiliano Pescini, consigliere regionale della Toscana

    • Sandro Fallani, sindaco del Comune di Scandicci con delega alla Pianificazione Strategica Metropolitana, Città Metropolitana di Firenze

    • Monica Marini, sindaco del Comune di Pontassieve con delega alla Pianificazione Territoriale Metropolitana, Città Metropolitana di Firenze

    • Paolo Sottani, sindaco del Comune di Greve in Chianti

    • Roberto Ciappi, sindaco del Comune di San Casciano 

    • Matteo Aramini, assessore e vice sindaco del Comune di Impruneta

    • Concluderà la serata Alessio Calamandrei, sindaco del Comune di Impruneta

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...