spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 6 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Interventi di asfaltatura e viabilità su Sp a Impruneta

    I dettagli della nuova viabilità dal 30 agosto al 15 ottobre 2021. Lavori anche per l'estensione della rete del gas metano

    IMPRUNETA – A motivo di interventi programmati di asfaltatura del tratto della Sp 3 (via Chiantigiana per il Ferrone), compreso tra il Km 4+500 al Km 5+100, e del tratto della Sp 67 (via della Calosina) compreso tra il Km 0+000 al Km 0+200, il Comune di Impruneta ha previsto il senso unico alternato, con movieri o impianto semaforico e con limite di velocità a 30 km/h in prossimità del cantiere.

    Inoltre divieto di sosta a tutti i veicoli, nel periodo da lunedì 30 agosto al 15 ottobre.

    L’Ufficio Viabilità della Città Metropolitana di Firenze ha stabilito il senso unico alternato regolato da impianto semaforico mobile e/o movieri, la limitazione di velocità a 30 km/h, per il restringimento della carreggiata nell’area di cantiere, in adiacenza della Sp 69 “Imprunetana” dal km 6+900 al km 7+690 circa, dal giorno 30/08/2021 al giorno 01/10/2021, con orario 00.00/24.00, per consentire lavori di estensione della rete del gas metano e la posa di pozzetti.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...