spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 14 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “SP 70: finalmente dovrebbero ripartire i lavori fra Mezzomonte e Monteoriolo”

    Lo annuncia Roberto Viti (Obbiettivo Comune): "Progetto presentato in questi giorni al Comune di Impruneta"

    IMPRUNETA – "Finalmente dovrebbero partire i lavori per il ripristino della viabilità nei due sensi di marcia sulla provinciale 70, tra Mezzomonte e Monteoriolo, dove attualmente due semafori regolano il traffico".

     

    Ad annunciarlo è Roberto Viti, consigliere di opposizione del gruppo consiliare Obbiettivo Comune: "In questo tratto – ricorda – a causa di fessurazioni ed avvallamenti sulla pavimentazione stradale, la Città Metropolitana nel luglio del 2017 chiuse al traffico una corsia di marcia, istituendo un senso unico alternato regolato da un impianto semaforico".

     

    "Nel gennaio del 2018 – ricostruisce Viti – un tratto di circa 12 metri del muro a retta della strada, crollava, mettendo a rischio la carreggiata sovrastante. Per questo nell'aprile del 2018 furono affidati due interventi di somma urgenza per la messa in sicurezza della strada".

     

    "Il primo – prosegue il consigliere comunale – prevedeva l'ampliamento a monte della carreggiata stradale con una corsia di marcia su cui deviare il traffico, e l' altro la realizzazione nella mezzeria stradale di una berlinese di micropali per evitare ulteriori crolli. Finita la fase di messa in sicurezza dell' area la Città Metropolitana ha iniziato la fase per la ricostruzione della strada".

     

    "Dopo i rilievi topografici ed una campagna geognostica – sono ancora parole di Viti – è stato redatto il progetto che prevede la costruzione di un muro di cemento armato alto 6,4 metri per una lunghezza di circa 30 metri. La ciabatta della fondazione di questo muro è costituita da un basamento e da pali in cemento armato di 12 metri e di 80 centimetri di diametro".

     

    "Il costo dell'opera – spiega Viti – a totale carico della Città Metropolitana, è di poco superiore ai 400.000 euro compreso gli oneri per la sicurezza. E' stato stimato in 130 giorni il tempo necessario per l'esecuzione dei lavori. Il progetto è stato presentato in questi giorni al Comune di Impruneta per il rilascio del permesso a costruire. I lavori saranno eseguiti dalla Global Service che ha in concessione la manutenzione di questa strada provinciale e quindi non ci sarà il bando e la gara dell'appalto".

     

    "Questo significa – conclude – che è probabile che entro breve tempo inizino i lavori e forse anche completati entro l'anno corrente".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...