spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 29 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Sabato 16 febbraio iniziative organizzate in tutto il comune dal Pd

    Una grande giornata di riflessione politica con, al centro, i temi drammaticamente d'attualità del lavoro e della legalità: sabato 16 febbraio tutto il territorio comunale di Impruneta (nel capoluogo, a Tavarnuzze e a Bagnolo) diventerà la sede di una giornata di incontro e dibattito (organizzata dal Partito democratico imprunetino) dal titolo "Prima di tutto: lavoro e legalità".

     

    Per quanto riguarda il lavoro ormai, purtroppo, non c'è famiglia che non abbia a che fare con ammortizatori sociali (quando va bene), chiusura di aziende, di imprese commerciali. E si trova di fronte un futuro davvero oscuro. Dall'altro lato le cronache dei giornali sono ormai una sorta di bollettino delle inchieste e degli arresti, spesso legati a doppio, triplo filo con la politica.

     

    Parteciperanno alla giornata l'assessore provinciale al lavoro (e candidata per il Pd alla Camera dei Deputati) Elisa Simoni (in foto); il sindaco di Impruneta Ida Beneforti; Maria Carmela Lanzetta (sindaco del comune calabrese di Monasterace e simbolo della lotta contro le cosche); il presidente del consiglio provinciale (e candidato Pd alla Camera dei Deputati) David Ermini; il presidente della Provincia di Firenze Andrea Barducci; il segretario metropolitano del Partito democratico Patrizio Mecacci.

     

    Il programma inizia alle 10.30 in piazza Buondelmonti, a Impruneta: qui Elisa Simoni incontrerà i cittadini durante il mercato settimanale; alle 11.30 aperitivo presso la casa del popolo in via della Croce.

     

    Dalle 15 alle 17 si passa in via Gramsci a Tavarnuzze, nella casa del popolo: qui la giornalista Claudia Zolfaroli intervisterà Elisa Simoni, David Ermini, Maria Carmela Lanzetta.

     

    Infine, alle 20.30 alla casa del popolo di Bagnolo, la grande cena "A tavola con la legalità".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...