spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 5 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    A sostegno della candidatura di Alessio Calamandrei: “Tutte facce nuove”

    "Una squadra nuova, competente, entusiasta e piena di giovani. I candidati al consiglio comunale della lista Pd, capitanata dal candidato sindaco Alessio Calamandrei, è il mix giusto per sostenere il percorso di innovazione che il Partito democratico ha scelto per le prossime elezioni amministrative del 26 e del 27 maggio".

     

    Il comitato per Alessio Calamandrei sindaco di Impruneta presenta così la lista dei sedici candidati al consiglio comunale che si "battaglieranno" le prefereze nelle urne.

     

    "I candidati presenti nella lista infatti – proseguono – eccetto due che hanno avuto esperienza di consigliere nel mandato precedente, sono tutti persone nuove, che non hanno fatto politica attiva fino ad oggi, che si sono avvicinati alla politica mossi da una grande volontà di lavorare in prima persona per Impruneta". 

     

    “Una testimonianza reale, che non troverete nelle liste avversarie, della volontà di cambiare pagina" spiega lo stesso Calamandrei. Che poi aggiunge: "Le primarie del Partito democratico hanno avvicinato alla politica molte persone con uno spirito e una voglia di mettersi in gioco in prima persona per il bene di Impruneta. Fare il consigliere in un comune come Impruneta è dedizione e impegno per far si che si possano cambiare le cose, essendo presenti e conoscendo il territorio. Lo spirito della squadra dei consiglieri è quello giusto, e sta coinvolgendo la popolazione anche per le preferenze, vero segnale di impegno a quella che si preannuncia un’esperienza nuova e unica".

     

    In corsa per il consiglio comunale ci sono Gabriele Forconi, 55 anni, Ilaria Balleggi, 32 anni, Alberto Gallori, 27 anni, Anna di Benedetto, 54 anni, Paolo Magnelli, 47 anni, Caterina Guidi, 54 anni, Alessandro Marilli, 38 anni, Lillian Kraft, 56 anni, Milo Messeri, 22 anni, Lucilla Lepri, 39 anni, Duccio Piazzini, 20 anni, Deborah Pelli, 25 anni, Paolo Poggini, 60 anni, Ester Pino, 69 anni, Giulio Scarti, 20 anni e Simone Bartoli, 50 anni.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua