spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 14 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Orgoglio Impruneta. Giuseppe Lanzetta alla Carnegie Hall di New York

    Il fondatore dell'Orchestra da Camera Fiorentina confermato Direttore Ospite Principale fino al 2023

    IMPRUNETA – Sarà Giuseppe Lanzetta, cittadino imprunetino, già direttore dell’Orchestra da Camera Fiorentina, a dirigere il concerto inaugurale della stagione MidAmerica Productions 2019 alla Carnegie Hall di New York, domenica 17 febbraio.

     

    E’ di questi giorni infatti la conferma del Maestro Lanzetta nel ruolo di Direttore Ospite Principale della principale agenzia che opera nel teatro di Manhattan.

     

    Si rinnova così una collaborazione avviata nel 2013. L’incarico ha validità di cinque anni, fino al 2023. Domenica 17 febbraio il Maestro Lanzetta sarà a capo del New England Symphonic Ensemble, con un programma incentrato sulla “Sinfonia n. 5 in do minore op. 67” di Ludwig van Beethoven.

     

    GIUSEPPE LANZETTA – Alla Carnegie Hall di New York

     

    “Per me è sempre un onore entrare nel camerino che fu di Arturo Toscanini e Leonard Bernstein – rivela il Maestro Lanzetta – per non dire della sala da 3.500 posti, inimmaginabile in Italia. Questa nuova nomina è il frutto del mio lavoro svolto in questi anni negli Stati Uniti. Niente candidature calate dall’alto, è stata l’orchestra a chiedere la mia conferma. E soprattutto il pubblico, visto che iniziamo con un tutto esaurito”.

     

    Tre gli appuntamenti annui che vedranno il Maestro Lanzetta sul podio della Carnegie Hall.

     

    Fondatore e direttore stabile dell’Orchestra da Camera Fiorentina, Giuseppe Lanzetta vanta una carriera internazionale che lo ha visto sul podio dei Berliner Symphoniker e della  Berliner Philarmoniker Chamber Orchestre, dell’Orchestra dell’Opera Nazionale Russa, dell’Hermitage di San Pietroburgo, della Johannes Strauss di Vienna, dell’Atlanta Symphony e di altri prestigiosi ensemble. Con l’Orchestra da Camera Fiorentina ha tenuto oltre mille concerti in tutto il mondo.

     

    GIUSEPPE LANZETTA – Alla Carnegie Hall di New York

     

    Ha diretto solisti del calibro di Sergei Nakariakov, Leon Spierer, Augusto Vismara, David Garrett, Ilya Grubert, Bruno Canino, Giuseppe Andaloro, Giovanni Sollima, Aldo Ciccolini, Igor Hoistrach, Sergey Krilov, Ton Kopman… .

     

    Ha all’attivo composizioni cameristiche e sinfoniche più volte trasmesse dalla RAI, oltre a numerose incisioni discografiche. È titolare della Cattedra di Esercitazioni Orchestrali al Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...