spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 29 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Nominato nella prima sessione del rinnovato Cda: i “grazie” del sindaco Calamandrei

    IMPRUNETA – Il dottor Marzio Magherini è il nuovo presidente del rinnovato consiglio d'amministrazione dell'Opera Pia Vanni di Impruneta: è stato nominato nella mattinata di venerdì 29 novembre durante la prima riunione del Cda.

     

    "Vorrei ringraziare di vero cuore il consiglio di amministrazione uscente – dice il sindaco di Impruneta Alessio Calamandrei – nella figura del presidente Giuseppe Marchetti, ed i consiglieri don Luigi Oropallo (vice presidente per statuto), Paolo Sestini, Tiziana Maoret e Luciano Lepri.

     

    "In questi anni – prosegue il sindaco – il Cda ha svolto un compito certamente non facile visto anche la contingenza economica di questo periodo storico. L’impegno portato avanti con passione e tenacia ha fatto sì che finalmente, dopo anni, si arrivasse a delle scelte certe, condivise e programmate".

     

    "E’ stato svolto un lavoro importante – dice Calamandrei – arrivando ad una programmazione di sviluppo per il prossimo futuro di alto livello. Senza con questo perdere di vista il punto centrale: il benessere e la dignità dei degenti. Sempre si può migliorare, su questo non c’è alcun dubbio, ma è impossibile non notare come negli ultimi anni si siano fatti molti passi avanti".

     

    "Ringrazio personalmente tutti – tiene a ribadire – e gli interventi fatti durante l’ultimo consiglio comunale hanno messo in evidenza, nel caso ce ne fosse stato bisogno, di quello che è un sano appassionarsi alla cosa pubblica, perché di questo si tratta". 

     

    Come detto il nuovo presidente (eletto dai componenti del Cda) è il dottor Magherini. Accanto a lui il vice presidente (per statuto) don Luigi Oropallo, ed i consiglieri Gianni Antonio Galli, Lorenzo Petretto e Laura Cioni.

     

    "A loro – conclude il sindaco –  non posso che augurare buon lavoro, nella certezza che tale esperienza affrontata con spirito costruttivo e di confronto, porti i frutti piantati fino adesso a germogliare e crescere robusti".

    di Matteo Pucci

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...